Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Al via a Palermo il Mondiale della Classe Hansa

images/immagini/immagini_news/mondiale-hansa-palermo.png
Para Sailing

Centinaia di atleti hanno sono stati protagonisti oggi pomeriggio durante cerimonia di apertura Mondiale della Classe Hansa, in corso a Palermo fino al 9 ottobre.

Un lunghissimo serpentone di bandiere ha sfilato all’interno del Village della Nazioni, lo spazio allestito alla Cala dalla Lega Navale di Palermo, in collaborazione con Assessorato Turismo Sport e Spettacolo della Regione Siciliana e grazie al fondamentale contributo della Fondazione Terzo Pilastro – Internazionale. A fare gli onori di casa Giuseppe Tisci, presidente della Lega Navale di Palermo. Presenti oggi, fra le tante personalità, anche il presidente nazionale della Federazione Italiana Vela, Francesco Ettorre; il presidente nazionale della Lega Navale, Donato Marzano; l’assessore all’Ambiente della Regione Siciliana, Toto Cordaro.

La manifestazione ha proiettato Palermo al centro del mondo della vela a livello internazionale in quanto in città sono arrivati i nomi più importanti della Classe Hansa. Il Village delle Nazioni si è trasformato in una cittadella dello sport e dell’inclusione: affollata in questi giorni da atleti con disabilità e dai loro accompagnatori.

 

I NUMERI DELLA MANIFESTAZIONE

25 Paesi: Australia, Brasile, Cile, Filippine,  Giappone, Namibia, Oman, Turchia, UK, USA, Cina, Nuova Caledonia, Estonia, Francia, Germania, Grecia, Italia, Irlanda, Lituania, Malta, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Repubblica Ceca, Spagna.

185 atleti partecipanti: 115 uomini, 70 donne

58 atleti in carrozzina + 4 non vedenti, 59 doppi, 73 singoli (52+21 cat. suppl.), 16 Liberty (di cui 7 Servo assistiti).

118 barche in acqua.