Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Parte la nuova stagione della vela virtuale

images/screen-vri-1_rdax_1108x800_90.jpg
News

eSailing, la FIV conferma l'accordo con World Sailing: dal 29 gennaio via all'Italian eSailing National Championship sulla piattaforma Virtual Regatta. Partecipazione aperta a tutto il mondo e classifica italiana valida per entrare nei playoff del Mondiale. Presto il calendario completo 2021. Il consigliere FIV Ivan Branciamore: "Allargare la base e favorire il passaggio tra vela virtuale a reale"

 

Al via una nuova stagione di vela virtuale. Dopo i successi del 2020, in parte favoriti dal lungo lockdown contro la pandemia, l'eSailing punta a restare una componente di rilievo nel mondo della vela, seguendo la crescita generale degli eSports in tutte le discipline.

Lo scorso anno la regata-evento promossa dalla FIV durante il lockdown, Mille per Una Vela, ha avuto 1800 iscritti in poche ore, e impresso slancio alla stagione eSailing in Italia, poi conclusa con il campionato italiano in occasione della Barcolana.

Ora il 2021 inizia con la conferma dell'accordo che lega la FIV a World Saling e alla piattaforma Virtual Regatta, in base al quale dal 29 gennaio partirà l'eSailing Italian National Championship, che sarà tra quelli promossi dalla federvela internazionale e dal fornitore del gioco elettronico, con il logo della Federazione Italiana Vela. L'accordo inoltre consentirà all'Italia di iscrivere un team all'evento annuale eSailing Nations Cup 2021, mentre i primi 10 della classifica del campionato nazionale saranno qualificati per i Playoff per la Finale del Mondiale, che si correranno nell'autunno prossimo.

Il consigliere FIV Ivan Branciamore, responsabile dell'E-sailing, ha commentato: "Il mondo degli “e-Sport” rappresenta una realtà in continua crescita, è un fenomeno social emergente a livello globale che ha la capacità di coniugare spettacolo, competizione e tecnologia come nessun’altra forma di intrattenimento.

"L'obiettivo principale per il 2021 è quello di creare una struttura capillare che coinvolga zone e circoli di tutta Italia allo scopo di avvicinare quanti più atleti possibile per allargare la base... si atleti, e anche di alto livello, perché si parla già in un futuro prossimo di medaglia Olimpica.

"L’ eSailing lo vedo soprattutto come enorme “strumento didattico”, che abbraccia tutti i settori federali, dalla Scuola Vela al Velascuola dalla formazione all’agonismo, che permetterà con progetti itineranti di avvicinare giocatori virtuali (mai saliti su una barca a vela) al mondo della vela reale, “dal Virtuale al Reale”.