Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Mondiale Formula Kite a Torregrande (Oristano): anno zero e primo vero mondiale con obiettivo Parigi 2024

images/immagini/immagini_news/245225514_4913603385328428_525556824421448992_n.jpeg
Vela Olimpica

12 ottobre 2021 – Con la cerimonia di apertura si è ufficialmente aperto il Mondiale di Formula Kite e Torregrande. Nutrita la presenza italiana con ben 9 atleti (solo Francia e Inghilterra hanno un maggior numero di rappresentanti) che si daranno battaglia da mercoledì a domenica con un format specifico.

Sono presenti circa 150 atleti a questo Mondiale in Sardegna che si va a connotare come il primo vero evento con il format individuale che va a sostituire quello a staffetta. La presenza di un gran numero di atleti e le oltre quaranta nazioni rappresentate danno l’idea di quanto sia atteso questo appuntamento chiave per elaborare una strategia in vista del cammino Olimpico.

Per l’Italia è presente in qualità di osservatore il tecnico Simone Vannucci che potrà verificare da vicino le prestazioni degli otto italiani in gara:

LAPORTE Tiana (Chia Wind Club)

PESCETTO Maggie (Yacht Club Italiano)

TOMASONI Sofia (Windsurfing Club Cagliari)

BOSCHETTI Lorenzo (Chia Wind Club)

BRASILI Alessio (C V Fiumicino)

CALBUCCI Mario (Yacht Club Italiano)

FERRONE Flavio (C V Santa Venere)

PIANOSI Riccardo (C V Porto Civitanova)

SOLI Angelo (C V Hang Loose)

“L'Italia ha avuto una possibilità di portare tanti atleti – spiega il tecnico Vannucci - grazie ai risultati che aveva già acquisito nell'anno passato. Abbiamo quindi avuto la possibilità di portare a questo mondiale sei uomini e tre donne, una rilevante rappresentanza di atleti che ci interessa seguire e probabile base del gruppo che si andrà a costituire con obiettivo Parigi 2024.”

Come si svolgerà il mondiale – Si è detto che il format di questo mondiale è specifico della classe Formula Kite e prevede da mercoledì a venerdì (3 giorni) la qualifica suddivisa in tre flotte per gli uomini e due per le donne. Sabato ci saranno le regate gold e silver e domenica si concluderà con semifinali e finali (podium race).

Le semifinali vengono svolte dai primi 14 atleti con esclusione dei primi due che accedono subito il finale. I restanti dodici atleti vengono suddivisi in due flotte da sei che dopo due prove permettono solo al primo di accedere alla finale a quattro.

La finale si svolge al massimo al meglio delle sei prove (vince chi ottiene prima tre vittorie) ma i partecipanti non vi accedono con lo stesso punteggio: il primo in classifica ha già due punti, il secondo uno e i due che hanno ottenuto l’accesso dalle semifinali invece partono da zero. Se dovesse vincere la prima prova il primo in classifica arriverebbe subito a tre e si aggiudicherebbe il titolo.