Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Allo Zhik 2021 29er European Championship i successi overall sono danesi, all'Italia i titoli Under 17 con Marchesini Vittoli e Bellomi Conti

images/immagini/immagini_news/WhatsApp_Image_2021-10-27_at_17.41.44.jpeg
Giovani

Riva del Garda, 27 ottobre 2021 - Ai vertici della classifica provvisoria sin dalle battute iniziali, Jens Christian (23 anni) e Jens Philip Dehn-Toftehoj (22 anni) hanno vinto il 2021 Zhik 29er European Championship, evento organizzato dalla Fraglia Vela Riva in collaborazione con l'International 29er Class Association.

La vittoria del binomio danese si è concretizzata al termine dell'unica prova disputata in occasione della giornata conclusiva, condizionata dalle forti raffiche di Peler che, superiori ai 25 nodi, hanno costretto il Comitato di Regata a ritardare l'inizio delle regate.

Vincitore della dodicesima e ultima prova, l'equipaggio danese, che già era salito sul terzo gradino del podio iridato in quel di Valencia, ha messo in fila i francesi Keo Devaux e Eneal Rio, cui non è bastato il secondo post odierno per resistere al ritorno dei fratelli Dehn-Toftehoj, lanciati verso il successo dallo scarto del trentasettesimo rimediato nella seconda prova di finale.

A completare il podio overall un altro equipaggio danese composto da Gustav e Clement Asholm-Bradley, finiti a sette punti dai neo campioni continentali.

Quarto posto per Zeno Valerio Marchesini (Fraglia Vela Malcesine), e Carlo Vittoli (Circolo Vela Bari) - allenati dal tecnico Lorenzo Bianchini - che, primi assoluti alla vigilia della giornata odierna, sono scivolati fuori dal podio, conquistando comunque il titolo Under 17 maschile. All'Italia anche il titolo Under 17 femminile, ottenuto dal binomio del Circolo Vela Arco composto da Malika Bellomi e Beatrice Conti, finite diciassettesime assolute e seconde delle "quote rosa" dietro alle danesi Rebekka Johannesen e Silje Cerup-Simonsen che, in classifica generale, hanno chiuso al dodicesimo posto. Sul terzo gradino del podio femminile salgono Agata Scalmazzi e Giulia Vezzoli, rappresentanti anch'esse il Circolo Vela Arco finite al ventesimo posto.

Le ottime prestazioni dei velisti danesi sono valsi alla Danimarca la conquista della Nations Cup.

Al 2021 Zhik 29er European Championship, evento riservato agli specialisti di questo doppio acrobatico propedeutico all'olimpionico 49er, hanno preso parte duecento equipaggi in rappresentanza di diciannove Nazioni.

Zeno Valerio Marchesini: “Sono molto soddisfatto, questo Campionato Europeo è stato davvero lungo e un’esperienza molto utile soprattutto perché io e Carlo (Vittoli) andiamo insieme sul 29er da pochissimo. Abbiamo avuto risultati costanti che ci hanno permesso di arrivare a questo risultato."

Carlo Vittoli: "Abbiamo regatato un campionato in crescendo, nelle prove finali in Gold, escludendo oggi che aveva una situazione meteo molto particolare, siamo andati benissimo. Sono davvero soddisfatto, la costanza ci ha premiato!"

Alessandra Sensini (Direzione Giovanile): "Il nostro progetto giovanile prosegue con soddisfazione, è bello avere due equipaggi che vincono il titolo U17 facendo anche una buona prestazione a livello assoluto. Questo evidenzia che i passaggi di classe sono avvenuti nei tempi giusti e seguendo la maturità sportiva." 

Per consultare le classifiche clicca qui