Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

La vela piange Giorgio Rossi

images/giorgio_rossi.jpg
News

Aveva 81 anni, Giudice nazionale, era stato Capo sezione UDR della IV Zona, molto conosciuto e apprezzato per le capacità e il carattere

 

Lutto nel mondo della vela per la scomparsa di Giorgio Rossi, 81 anni, romano. Una lunga, appassionata, competente e umanissima presenza da protagonista nello sport della vela. Da genitore ha portato i figli in mare e in regata. La sua massima espressione l'ha svolta da Ufficiale di Regata, fino a diventare Capo sezione UDR della IV Zona FIV (Lazio) e Giudice Nazionale.

Spirito libero, applicazione appassionata, battuta sempre pronta, Giorgio è stato un Giudice inflessibile e apprezzatissimo, capace di interagire con gli atleti e i giovani, proprio grazie al suo carattere comunicativo. E' stato un esempio per molti e un formatore di tanti UDR che hanno iniziato grazie a lui. Ci mancherà molto.

Alla moglie Francesca e ai figli Marco e Luca l'abbraccio e le condoglianze del Presidente Francesco Ettorre a nome di tutta la Federazione Italiana Vela.