Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Allenamenti Para Sailing FIV

images/Unknown-1.jpeg
Para Sailing
Due gli allenamenti Para Sailing FIV programmati per questa settimana di febbraio.
Il primo è l'allenamento per la classe 2.4 che si è concluso mercoledì scorso alla Fraglia Vela Malcesine, il secondo è in fase di svolgimento presso lo Yacht Club Punta Ala ed è dedicato alla classe Hansa 303 e terminerà domenica.
Gli atleti convocati per la classe 2.4 sono il Campione Europeo Antonio Squizzato, il campione del mondo Davide Di Maria, ambedue appartenenti alla Società Canottieri Garda Salò e l'istruttore Davide Ballarini, tecnico para sailing della XIV zona FIV.
L'allenamento è stato coordinato dal tecnico federale Giuseppe Devoti.
Gli atleti convocati per la classe Hansa 303 sono il campione del mondo Fabrizio Olmi (LNI Milano), Marco Gualandris (AVAS Lovere) e Emiliano Giampiero (YC Punta Ala).
L'allenamento è coordinato dal tecnico federale Filippo Maretti con l'aiuto del tecnico Fabio Barbieri.
Al raduno hanno partecipato anche nuovi e giovani atleti invitati per l'occasione allo scopo di promuovere le attività nazionali della classe. Sabato e domenica, 15 e 16 febbraio si affiancherà allo staff e agli atleti nazionali il gruppo para sailing della II zona seguiti dal tecnico zonale Paolo Prearo.
Il consigliere Fabio Colella ha dichiarato:
"Ha inizio con questi allenamenti una importante stagione di preparazione. Nonostante le incertezze dei calendari internazionali, ad oggi ancora in fase di definizione, il settore ha predisposto degli appuntamenti per la preparazione degli atleti di alto livello al fine di difendere gli importanti titoli ottenuti nella passata stagione. Al contempo si vuole collaborare fortemente con il territorio per promuovere le classi e la partecipazione agli eventi nazionali in particolare al CICO 2020 dove per la prima volta il settore ha inserito oltre alla classica 2.4 la nuova classe Hansa 303. Un grande in bocca al lupo a tutti i ragazzi coinvolti e ai loro tecnici per una stagione piena di soddisfazione e successi."