Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

ITALIANO U19 29er PUNTA ALA, FINALE

images/121334370_3603571153007490_856556562558114041_o.jpg
Giovani

Concluso sabato a Punta Ala l'Italiano 29er U19 con tre prove e un bel vento. Il titolo a Fabio e Diego Larcher (SCG Salò). Quello femminile ad Agata Scalmazzi e Giulia Vezzoli (CV Arco). L'elenco dei premiati e il Trofeo intitolato al Capitano di Corvetta Saverio Marotta

 

Concluso con successo allo Yacht Club Punta Ala il Campionato Italiano della classe 29er U19 che ha assegnato anche il Trofeo Capitano di Corvetta M.O.V.M. Saverio Marotta. E' stata questa l'ultima delle Regate FIV della stagione, in particolare per il Campionato Giovanile Doppi, solitamente collegiale e quest'anno, causa Covid, organizzati separatamente, e tutti supportati dal partner FIV Kinder Joy of Moving.

La giornata finale è stata intensa con ben 3 prove disputate grazie a un ottimo vento da Sud-Est tra 8 e 12 nodi. Una giornata che ha permesso di rendere regolare con sette prove totali questo campionato che nei quattro giorni di svolgimento ha risentito di condizioni meteo davvero difficili per il passaggio di una perturbazione. Si è infatti passati dallo stop per troppo vento nel giorno di apertura, fino a lunghe fasi di bonaccia nei giorni successivi. Alla fine comunque la pazienza degli organizzatori e dei giovani atleti, tutti Under 19, e la capacità del Comitato di regata, sono state ripagate.

La vittoria della classifica assoluta è andata a Fabio e Diego Larcher (SCG Salò), che hanno preceduto due equipaggi pugliesi: Marco Corrado e Matteo Catalano (CV Bari), e Claudia Quaranta con Carlo Vittoli (CV Bari), primo team misto. Questo è risultato anche il podio ufficiale dell'Italiano Under 19.

La classifica femminile Under 19 ha visto nell'ordine il titolo a Agata Scalmazzi e Giulia Vezzoli (CV Arco), davanti alle compagne di club Elena Prandi e Sophie Fontanesi (CV Arco), e al terzo posto le gardesane Cecilia Zancan e Isabella D’Ambrosa (FV Peschiera).

Da rimarcare anche i vincitori della classifica Under 17: per la categoria maschile e misti sono Claudia Quaranta e Carlo Vittoli (CV Bari), mentre in campo femminile ancora Agata Scalmazzi e Giulia Vezzoli (CV Arco) che mettono a segno una doppietta.

Alla premiazione oltre al presidente dello Yacht Club Punta Ala, Alessandro Masini, che ha ricordato l'impegno crescente del club nell'attività giovanile, era presente il Direttore Tecnico della squadra olimpica della vela azzurra Michele Marchesini, questa volta anche in veste di papà di uno dei concorrenti. A consegnare alcuni premi anche il sindaco di Castiglione Della Pescaia, Giancarlo Farnetani, e il Segretario della Classe 29er, Pier Giorgio Muraro.

Il prestigioso Trofeo Capitano di Corvetta M.O.V.M. Saverio Marotta è stato assegnato al circolo di appartenenza del vincitore assoluto: Società Canottieri Garda Salò. Ha premiato l’Avv. Gioia Marotta, ideatrice del trofeo, nipote di Saverio Marotta.

KINDER JOY OF MOVING E LA VELA GIOVANILE - Kinder e la gioia di essere bambini - Kinder ha sempre avuto come obiettivo quello di offrire ai bambini e alle famiglie dei piccoli, importanti momenti di gioia, pensati proprio per loro. Non tutti sanno però che da anni Kinder si impegna nel perseguire anche un altro obiettivo, molto importante per la gioia dei bambini: incentivare la loro predisposizione naturale a muoversi e a giocare.

Kinder e la gioia di muoversi - Per questo è nato Kinder Joy of moving: un progetto internazionale di Responsabilità Sociale del Gruppo Ferrero. Il progetto coinvolge oggi più di 4 milioni di bambini, in oltre 30 Paesi del mondo ed è in grado di avvicinare all’attività motoria bambini e famiglie in modo coinvolgente e gioioso, nella convinzione che un’attitudine positiva nei confronti del movimento e dello sport possa rendere i bambini di oggi adulti migliori domani.

A livello locale e per lo YC Punta Ala, hanno supportato l'evento: BF s.p.a. con il brand Le Stagioni d’Italia, Intesa Sanpaolo, Slam, Prysmian Group, Prisma Logistics.

TESTO IN WORD