Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

PRIMAVELA 2020, UN GRANDE FINALE! TUTTI I PODI

images/gruppo_windsurf_medagliati_B.jpg
Giovani

Conclusa in grande la XXXV Primavela FIV sul Garda Trentino: sole e vento perfetto. I 300 velisti (240 Optimist e 63 Techno 293) disputano altre 11 regate in totale. Le premiazioni a Riva e Torbole: una bella festa di sport giovanile, tutti con mascherina

 

Finale in grande stile per la storica Coppa Primavela FIV 2020, giunta alla sua edizione numero 35. Tante regate con vento fresco, sui 12-15 nodi di Peler da Nord alle 8 di un mattino soleggiato, per i giovani timonieri della classe Optimist e per i windsurfisti della classe Techno 293. Queste ultime nel primo pomeriggio hanno corso una prova finale con il nuovo vento entrato da Sud, l'Ora.

Sole e caldo hanno portato a una tipica giornata di vento gardesano, l'organizzazione dei circoli che fanno parte del Consorzio Garda Trentino Vela (Fraglia Vela Riva, LNI Riva, Circolo Vela Arco, Circolo Surf Torbole e Circolo Vela Tobole) ha saputo gestire tutto al meglio portando a termine tutte le regate previste, con la soddisfazione di tutti, concorrenti, tecnici, accompagnatori.

Prima delle premiazioni sono stati presi d'assalto dai giovani atleti e atlete i corner allestiti dallo sponsor Kinder Joy of Moving, con tante attività e animazioni.

I trofei challenge e i premi di categoria sono stati consegnati in due festose premiazioni, tutti con mascherina, svolte presso Fraglia Vela Riva e Circolo Surf Torbole, alla presenza del presidente FIV Francesco Ettorre.

OPTIMIST (Fraglia Vela Riva, Circolo Vela Arco, Circolo Vela Torbole) - RISULTATI FINALI

Coppa Primavela (con nastro giallo sulla vela, nati nel 2011) - Primo posto finale e vittoria per Artur Brighenti (CN Brenzone), secondo Andrea Demurtas (FV Riva), e grande terzo posto assoluto per Irene Faini (FV Malcesine), prima femminile.

Coppa Cadetti (nastro blu, nati 2010) - Al primo posto Mattia Benamati (FV Malcesine), secondo Niccolò Sparagna (LNI Formia) e terzo Damiano Livoti (NIC Catania). Tra le ragazze la prima è risultata Sofia Gisele Berteotti (Fraglia Vela Riva).

Coppa del Presidente (nastro rosso, nati 2009) - Vittoria di Claudio Crocco (LNI Formia), secondo posto per Salvatore Mancino (LNI Napoli), e terzo Gabriele Maria Viti (LNI Ostia). La prima ragazza è Sofia Bommartini (FV Malcesine) splendida quarta assoluta.

CLASSE WINDSURF TECHNO 293 (Circolo Surf Torbole) - RISULTATI FINALI

Coppa Primavela (nastro blu, nati 2010-2011) - Podio confermato, vince Luca Pacchiotti (Fraglia Vela Malcesine), davanti a Andrea Totaro (CS Torbole) e al terzo posto Davide Mecucci (LNI Civitavecchia).

Nella classifica femminile prima Marisa Medea Falcioni (SEF Stamura Ancona), seconda Rebecca Fiorentino (Black Dolphin) e terza Caterina Onorato (LNI Ostia).

Coppa del Presidente (nastro giallo, nati 2009) - Con una volata finale vince la giovane promessa locale Mathias Bortolotti (Circolo Surf Torbole), secondo Pierluigi Caproni (Windsurfing Club Cagliari) e terzo Lorenzo Maroadi (FV Malcesine).

Nella classifica femminile prima Francesca De Molfetta (Windsurfing Club Taranto), seconda Vittoria Brighenti (FV Malcesine) e terza Marta Valente (Windsurfing Club Taranto).

KINDER JOY OF MOVING E LA VELA GIOVANILE

Kinder e la gioia di essere bambini - Kinder ha sempre avuto come obiettivo quello di offrire ai bambini e alle famiglie dei piccoli, importanti momenti di gioia, pensati proprio per loro. Non tutti sanno però che da anni Kinder si impegna nel perseguire anche un altro obiettivo, molto importante per la gioia dei bambini: incentivare la loro predisposizione naturale a muoversi e a giocare.

Kinder e la gioia di muoversi - Per questo è nato Kinder Joy of moving: un progetto internazionale di Responsabilità Sociale del Gruppo Ferrero. Il progetto coinvolge oggi più di 4 milioni di bambini, in oltre 30 Paesi del mondo ed è in grado di avvicinare all’attività motoria bambini e famiglie in modo coinvolgente e gioioso, nella convinzione che un’attitudine positiva nei confronti del movimento e dello sport possa rendere i bambini di oggi adulti migliori domani.

SULLE PAGINE FB AMPIE GALLERY FOTO 

TESTO IN WORD