Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Europeo ILCA 6 e ILCA 7 a Varna: assegnati i titoli, Benini Floriani e Spadoni concludono entrambi all’11° posto

images/immagini/immagini_news/Varna_race_day_6_-_018.jpeg
Vela Agonistica

8 ottobre 2021  - Assegnati oggi i titoli del Campionato Europeo: ILCA 6 vede prevalere la polacca Barwinska, ILCA 7 il britannico Beckett. Il migliori italiani sono Chiara Benini Floriani e Alessio Spadoni che curiosamente al termine delle dieci prove si ritrovano con una classifica quasi fotocopia arrivando entrambi all’11° posto con 99 punti totali, a tre punti dalla top ten.

ILCA 6:

Unica prova oggi per ILCA 6 che permette comunque di arrivare a 10 e quindi di usufruire del doppio scarto che ridisegna la classifica. Ottima chiusura per Chiara Benini Floriani che chiude con un 5° posto di giornata e arriva 11° in classifica generale.

La polacca Barwinska 34 ((20)-8-(13)-4-3-1-5-3-1-9) tiene a bada la seconda in classifica e si aggiudica il titolo europeo con un discreto margine, al secondo posto risale con la vittoria di giornata l’olandese Jonker 54 ((24)-(18)-12-5-8-3-10-13-2-1), mentre scende al terzo la greca Karachaliou 60 (14-1-3-8-14-4-1-(18)-15-(16)).

Le italiane in gara: 11° Chiara Benini Floriani 99 (2-6-(52)-16-(34ARB)-17-28-12-13-5), 13° Federica Cattarozzi 125 (10-9-31-11-13-9-(48)-20-(32)-22), 24° Carolina Albano 187 (37-14-(38)-17-16-35-20-24-24-(45)), 26° Giorgia Della Valle 215 (49-23-(54)-32-(79BFD)-7-36-23-5-40), 48° Francesca Frazza 397 (58-47-32-52-(70ARB)-47-49-(64)-48-64), 61° Matilda Talluri 543 (29-40-(79DNC)-(79DNC)-79DNC-79DNC-79DNC-79DNC-79DNC-79DNC), 62° Giorgia Deuringer 568 (65-74-73-70-(79BFD)-(76)-73-72-68-73).

ILCA7:

Una prova oggi, tanto è bastato per chiudere il campionato e assegnare il titolo. Miglior italiano Alessio Spadoni che chiude all’undicesimo posto a tre soli punti dalla top ten.

Il titolo va al britannico Beckett con 23 punti (1-1-4-9-1-(11)-11-2-1-2) che disputa un europeo impeccabile, sempre al comando; al secondo posto risale il croato Jurisic 39 (3-(20)-5-3-1-(12)-1-11-3-(12)), terzo l’ungherese Vadnai 43 (13-10-2-(14)-3-2—3-6-4-(18)).

Gli italiani in gara (sempre nella classifica europea) in flotta gold: 11° Alessio Spadoni 99 ((33)-19-9-5-2-19-15-(50)-15-15), 19° Nicolò Villa 150 (19-19-(27)-13-11-20-22-21-(25)-24), 31° Giovanni Coccoluto 190 (17-11-6-(37)-24-44-(51)-48-10-30), 33° Gianmarco Planchestainer 194 (14-22-(39)-19-12-22-(41)-37-28-40), 36° Dimitri Peroni 209 (11-27-15-(41)-18-32(49)-31-42-33). Gli altri italiani in flotta silver invece sono: 8° Matteo Paulon 149 (32-15-25-34-(58BFD)-11-15-(59DNC)-3-14), 10° Cesare Barabino 183 (31-(40)-19-40-(44)-6-21-17-9-23), , 13° Giacomo Musone 184 ((42)-35-31-21-(58BFD)-13-23-12-33-16), 29° Filippo Guerra 278 (39-33-42-(50)-38-26-30-30-40-(46)).

Lo staff tecnico Federale vede la presenza in Bulgaria dei tecnici Egon Vigna e Giorgio Poggi.

Vigna: “È stato un campionato caratterizzato sicuramente da venti medio forti con un’onda abbastanza formata; condizioni impegnative che hanno sicuramente messo in evidenza gli atleti che avevano maggior capacità atletiche e ovviamente tecniche. Sono molto soddisfatto del risultato di Chiara Benini Floriani e Federica Cattarozzi che hanno saputo sfruttare bene questa opportunità. Nello specifico Chiara continua una stagione indubbiamente molto positiva dopo aver concluso seconda sia l'Europeo Under 21 che il Mondiale e aver disputato un ottimo CICO. Qui arriva 11° e prima tra le Under 21; si sta dimostrando quindi tra le juniores quella più solida e più concreta. Federica ha fatto molto bene nonostante negli ultimi giorni con vento più forte sia stata in difficoltà.  Carolina Albano è rientrata dopo un lungo periodo di stop e ha sofferto soprattutto la condizione fisica non ottimale, nonostante questo ha fatto vedere cose interessanti. Giorgia Della Valle è stata particolarmente altalenante nei risultati alternando ottime prestazioni a prestazioni incolori. Adesso ci aspetta il Mondiale in Oman nei primi giorni di dicembre: partiremo intorno al 25 novembre e questo significa che abbiamo solo una quarantina di giorni per lavorare e proseguire in questo percorso di crescita della squadra.”

Gli italiani impegnati:

ILCA 6 (78 partecipanti totali): Carolina Albano (Guardia di Finanza), Chiara Benini Floriani (Fraglia Vela Riva), Federica Cattarozzi (CV Torbole), Giorgia Della Valle (CV Torbole), Giorgia Deuringer (CN Posillipo), Francesca Frazza (Fraglia Vela Peschiera), Matilda Talluri (Guardia di Finanza).

ILCA 7 (115 partecipanti totali): Cesare Barabino (Yacht Club Olbia), Giovanni Coccoluto (Guardia di Finanza), Filippo Guerra (Fraglia Vela Malcesine), Giacomo Musone (Club Nautico Rimini), Matteo Paulon (CV Torbole), Dimitri Peroni (Fraglia Vela Malcesine), Gianmarco Planchestainer (Guardia di Finanza), Alessio Spadoni (Circolo Canottieri Aniene), Nicolò Villa (CV Tivano).

Link per Classifiche e documentazione