federvela.it
news del 27.01.2016
Versione stampabile Invia per email

La seconda giornata di regate della Coppa del Mondo a Miami

Vento ancora piuttosto debole e instabile a Miami anche nella seconda giornata di regate della Coppa del Mondo delle classi olimpiche, il circuito organizzato da World Sailing, la federazione velica mondiale, in corso di svolgimento in Florida, nella baia di Biscayne. Dopo una mattinata in cui la brezza da Sud Est aveva raggiunto i 14 nodi d’intensità, lasciando sperare in un’intensa giornata di vela, fin dal primo pomeriggio il vento è iniziato a calare, fino a costringere le ultime flotte rimaste in acqua a rientrare senza aver completato il programma del giorno, che prevedeva, per quasi tutte le classi, anche il recupero delle regate non disputate lunedì. Niente prove, addirittura, per alcune classi, vedi la flotta femminile della tavola a vela RS:X e i Finn, che dopo questi primi due giorni sono ancora ferme a una sola regata.
Per quanto riguarda gli equipaggi italiani, molto bene Joyce Floridia, quinta nella classifica del Laser Radial (decima Silvia Zennaro), e l’equipaggio formato da Gabrio Zandonà e Andrea Trani, anche loro quinti nel 470 maschile, mentre perdono qualche posizione Vittorio Bissaro e Silvia Sicouri (undicesimi nella graduatoria del catamarano Nacra 17) e Stefano Cherin e Andrea Tesei (tredicesimi nel doppio acrobatico 49er), con Mattia Camboni che è invece undicesimo nella flotta maschile della tavola a vela RS:X.
Oggi i 711 atleti da 64 Nazioni torneranno in acqua a partire dalle 10 del mattino (ora locale, le 16 in Italia) per cercare nuovamente di recuperare le regate perse in questi primi due giorni di Coppa del Mondo, un evento che si concluderà sabato 30 gennaio con la disputa delle dieci Medal Races conclusive, le prove finali a punteggio doppio aperte solo ai top ten di ogni singola classifica, che sarà possibile seguire in diretta streaming sul canale YT di World Sailing all’indirizzo https://youtu.be/_V2YQYar0IU
Di seguito, i risultati classe per classe.

49er (61 barche)
1.Delle Karth-Resch (AUT); 2.Lima-Costa (POR); 3.Peters-Sterritt (GBR); 13.Cherin-Tesei (14-2-12-11-12-3); 18.Tita-Zucchetti (12-BFD-8-1-3-23); 22.Dubbini-Dubbini (4-13-10-18-8-20); 29.Crivelli Visconti-Togni (13-4-19-9-17-BFD); 48.Plazzi-Molineris (25-20-11-26-12-BFD).

49er FX (34 barche)
1.Agerup-Agerup (NOR); 2.Maloney-Meech (NZL); 3.Grael-Kunze (BRA).

470 M (21 barche)
1.McNay-Hughes (USA); 2.Barreiros-Cabrera (BRA); 3.Schmidt-Reichstadter (AUT); 5.Zandonà-Trani (9-3-8).

470 F (21 barche)
1.Oliveira-Barbachan (BRA); 2.Vadlau-Ogar (AUT); 3.Gallego-Reyes (ESP).

Finn (46 barche)
1.Jonas Christensen (DEN); 2.Lei Gong (CHI); 3.Arcadiy Kistanov (RUS); 11.Giorgio Poggi (11).

Laser Standard (98 barche)
1.Rutger Van Schaardenburg (NED); 2.Filip Jurisic (CRO); 3.Jean Baptiste Bernaz (FRA); 33.Francesco Marrai (DSQ-5-30-13); 48.Alessio Spadoni (28-28-12-19); 49.Michele Benamati (27-DNF-17-15).

Laser Radial (81 barche)
1.Lijia Xu (CHI); 2.Evi Van Acker (BEL); 3.Emma Plasschaert (BEL); 5.Joyce Floridia (4-5); 10.Silvia Zennaro (2-15); 60.Laura Cosentino (BFD-12); 60.Martha Faraguna (BFD-23).

Nacra 17 (47 barche)
1.Waterhouse-Darmanin (AUS); 2.Mulder-De Koning (NED); 3.Lange-Carranza Saroli (ARG); 11.Bissaro-Sicouri (2-14-18-19-15).

RS:X M (52 tavole)
1.Chunzhuang Liu (CHI); 2.Dorian Van Rijsselberge (NED); 3.Aichen Wang (CHI); 11.Mattia Camboni (12-9); 15.Daniele Benedetti (20-14).

RS:X F (37 tavole)
1.Lilian De Geus (NED); 2.Patricia Feitas (BRA); 3.Bryony Shaw (GBR); 6.Flavia Tartaglini (6); 10.Marta Maggetti (10); 18.Veronica Fanciulli (18).

2.4 mR (10 barche)
1.Bruce Millar (CAN); 2.Helena Lucas (GBR); 3.Charles Rosenfield (USA).

Sonar (9 barche)
1.Tingley-Campbell-Lutes (CAN); 2.Harrison-Harris-Boaden (AUS); 3.Jourdren-Flageul-Vimont Vicary (FRA).

Prenotazione Libri Giunti-FIV

Convenzioni

Assicurazioni Tesserati