Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Tutta la vela italiana spinge Luna Rossa nella Finale Prada Cup

images/_lr_fiv.jpg
Vela Agonistica

LE REGATE IN DIRETTA ALL'ALBA SU RAI 2 E SKY SPORT - La XXXVI America's Cup entra nel vivo: è il primo weekend della Finale di Prada Cup, tra Luna Rossa Prada Pirelli e Ineos UK. La sfida del Circolo della Vela Sicilia dopo aver eliminato American Magic del New York Yacht Club affronta un altro momento decisivo. Le ultime notizie da Auckland

 

Inizia un'altra fase chiave della Coppa America ad Auckland, la Finale della Prada Cup, chi vince diventa lo sfidante ufficiale di Emirates Team New Zealand. Luna Rossa contro Ineos, la vela italiana faccia a faccia con quella inglese. Le regate iniziano alle 4 di notte e si vedono in diretta su Rai 2 e Sky Sport, oltre che sul web su YouTube e in molti siti.

Come ogni edizione di Coppa America, anche questa si conferma una grande occasione di visibilità per la vela, a bordo di Luna Rossa ci sono tanti velisti ex azzurri e anche olimpici, è una sorta di nazionale della vela nel gioco tecnologico e ricchissimo della Coppa, che mette a confronto storie e filosofie veliche. La FIV è mobilitata al fianco di Luna Rossa, ci sono a bordo tanti tesserati di molti circoli italiani, c'è una collaborazione tecnica interessante, c'è una vicinanza inevitabile. Anche negli studi tv: a Rai 2 con Giulio Guazzini ci sono Edoardo Bianchi e (da mercoledi) Ruggero Tita. Su Sky Sport con Guido Meda e Giovanni Bruno c'è il consigliere federale Flavia Tartaglini con Roberto Ferrarese.

Per conquistare il ruolo di challenger della prossima 36° America’s Cup presented by PRADA sono in regata due team europei, Luna Rossa Prada Pirelli contro INEOS TEAM UK. La prima regata della serie sarà sabato, la partenza è prevista alle 16 e 12 NZDT, le 4 di notte in Italia.

Luna Rossa entrerà per prima nel box con mure a sinistra. Al momento le previsioni meteo indicano un vento medio tra 9 e 16 nodi, che potrebbe essere ideale per le prossime regate. Si regata al meglio di 13 prove, il primo a vincere sette regate sarà il Challenger della 36° America’s Cup presented by PRADA.

Luna Rossa arriva al match con gli inglesi dopo l’incontro vittorioso con American Magic, che ha battuto per 4 vittorie a zero. L’equipaggio condotto da Francesco Bruni e James Spithill ha migliorato molto la comunicazione e l’esecuzione delle manovre e la barca sembra aver fatto un deciso passo avanti nelle prestazioni. Luna Rossa si è dimostrata rapida anche con vento forte, condizione che era considerata il suo punto debole, senza aver  perso con le brezze leggere.

Britannia, che ha stupito invece tutti con il suo deciso cambio di prestazioni dopo le regate di dicembre,  ha proseguito il suo allenamento solitario, protetta nella calma della sua base e sperimentando nuovi materiali, nuovi assetti. Sir Ben Ainslie e Giles Scott sono molto soddisfatti del lavoro, sicuri che questo tempo passato ad allenarsi sia stato produttivo e sia servito a migliorare la velocità.

Tra le due barche ci sono differenze, sia sul piano tecnico che su quello della gestione delle manovre. La più evidente riguarda l’afterguard: su Luna Rossa ha due timonieri, Francesco Bruni e James Spithill, che non cambiano mai posizione a bordo. Francesco è a sinistra mentre Jimmy a destra. Timonano quando si trovano sopravento e controllano il volo quando sono sottovento. La sola persona che si muove, passando a poppa è il randista Pietro Sibello, il più libero di scrutare il campo di regata e assistere Checco e Jimmy nelle decisioni strategiche. Su Luna Rossa i grinder, gli uomini che producono la potenza che serve a effettuare le regolazioni, sono 8. Alcuni di loro hanno un doppio compito e intervengono nelle manovre.

Tutta l'Italia velica grida Forza Luna Rossa!