Una foto di Ciuffetto laureatosi Campione Nazionale classe Ufo 22 [1/1]

news del 07.10.2012

CAMPIONATI NAZIONALI UFO 22 E UFO 28: VINCONO CIUFFETTO E CATTIVIK

E alla fine Trieste si riscatta regalando un vento sfuggito alle previsioni meteo, quelle accreditate e quelle dei locali. Un’aria strana, anomala, che ha spinto gli Ufo 22 e Ufo 28, impegnati nei rispettivi campionati nazionali, verso il confine con la Slovenia dove è stato possibile mandare in archivio altre due prove, portando a cinque il totale, far entrare lo scarto e, soprattutto, rendere validi i titoli. Tra gli Ufetti, da oggi, si può nuovamente attaccare sul petto il tricolore Beppe Cavalli che con il suo Ciuffetto, con un terzo e una chiusura perfetta, termina a una cifra in overall. Campione nazionale nel 2010, lasciò lo scettro a Incubo la passata stagione per poi strapparlo nuovamente con le due prove odierne gestendo un vento intorno ai 6-8 nodi con raffiche di 10. Cavalli, arrivato a Trieste con Carlo Fracassoli nel ruolo di tattico e di sail designer per le vele Quantum e Diego Franchini trimmer, ha saputo amministrare il vantaggio conquistato nella prima giornata lasciando poco spazio agli avversari. Secondi con 10 punti arrivano i ragazzi delle tre B (Barbi al timone, Bertuzzi armatore e Borrello trimmer) che si lasciano scappare la vittoria nella seconda manche per un soffio ma godendo dell’argento vengono gratificati anche dalla vittoria nel Trofeo Terra e Mare, per la seconda volta. Buona la prestazione di Enrico Zennaro su Mini Man, alla sua prima esperienza sull’Ufetto, che con l’armatore del Man Di Bartolomeo, chiude il podio riuscendo a limitare i danni di una copertura stroncante di un Ufone in uno dei momenti clou della prova. Il Presidente di Classe Giorgio Zorzi finalmente riesce a dimostrare il suo valore mettendo il naso davanti a tutti in avvio di giornata ma i punti accumulati per la rottura della randa nelle prime tre manche non gli permettono di andare oltre il quarto posto in classifica generale a cinque lunghezze di distacco dalle ragazze di Freedom, lo scafo di Cristina Dovara comandato da Lorenza Mariani. Samuele Nicolettis su Incubo, l’Ufo 22 di Terra e Mare e campione in carica, dopo l’OCS precipita in settima posizione. Negli UFO 28 mantiene la leadership Cattivik di Gianni De Visentini che ha seguito le imprese di Lorenzo Rufo Bressani e compagni dal gommone. Un altro titolo per il fuoriclasse triestino che va ad aggiungersi ad una lunga schiera impossibile da citare integralmente. Con un primo di giornata e un secondo posto al fotofinish Cattivik si laurea campione nazionale distanziando Gaiardo di Antonio Masoli che ha affidato la barra a Michele Paoletti, oggi autori di un’eccezionale rimonta in gara due che ha visto Gaiardo tagliare in testa per pochi metri. Il podio del 28 si completa con i campioni uscenti di Alien dei due Massimi, Jenko e Pandullo, con al timone Gianfranco Noè. Cattivik si aggiudica anche il Trofeo Ufissimo 2012. Ottima l’organizzazione e l’ospitalità della Società Triestina della Vela guidata da Fabio Zlatich che ha fatto l’impossibile per concludere nel migliore dei modi i campionati. Prossimo appuntamento per gli Ufo 22 a Pescara, con il Campionato Europeo, la prima settimana di novembre mentre stasera scenderanno in acqua per la notturna nel golfo. Classifica Ufo 22 (prime 10 posizioni) 1 - ITA 69 CAVALLI GIUSEPPE 7,0 2 (4) 1 3 1 2 - ITA 96 BERTUZZI PAOLO 10,0 3 1 (4) 4 2 3 - ITA 123 ZENNARO ENRICO 11,0 (11) 2 3 2 4 4 - ITA 116 ZORZI GIORGIO 16,0 (19) 3 7 1 5 5 - ITA 73 MARIANI LORENZA 21,0 4 10 2 5 (13) 6 - ITA 102 PERUTA ERMANNO 21,0 6 5 (8) 7 3 7- ITA 124 NICOLETTI SAMUELE 27,0 1 7 5 (ocs) 14 8- ITA 38 SOLDANO PABLO 30,0 5 6 9 (ocs) 10 9 - ITA 101 PISA GIAMPAOLO 30,0 8 (11) 10 6 6 10 - ITA 42 BIANCHINI DAVIDE 30,0 7 (12) 6 10 7 Classifica Ufo 28 (prime 10 posizioni) 1 - 28 BRESSANI LORENZO 5,0 (2) 1 1 1 2 2 - 6 MASOLI ANTONIO 9,0 (3) 2 3 3 1 3 - 33 JENKO M/PANDULLO M 10,0 1 3 2 (6) 4 4 - 22 BIVI DAVIDE 17,0 4 4 4 5 (6) 5 - 20 PAGANI MATTIA 24,0 7 (9) 7 7 3 6 - 44 LAPO NICOLA 26,0 (9) 8 8 2 8 7 - 13 ZUGNA STEFANO 27,0 6 5 (12) 11 5 8 - 11 CABIATI CARL/SETTIMO FRANC 27,0 8 7 5 (10) 7 9 - 34 MICALLI ANDREA 29,0 5 6 (ocs) 8 10 10 - 29 TUNIZ FEDERICA 31,0 (11) 10 6 4 11