TT:Racing [1/5] TT:Racing [2/5] TT:Racing [3/5] TT:Racing [4/5] TT:Racing [5/5]

news del 28.07.2018

Domani ultimo giorno di Mondiale TT:Racing a Gizzeria, in Calabria

Gran bella giornata di vento anche oltre i 15 nodi e mare piatto, quella che ha visto disputare le prove della quarta e penultima giornata del Campionato del Mondo TT:Racing a Gizzeria, in Calabria. Uno spettacolo per gli atleti, ma anche per il pubblico accorso all’Hang Loose Beach ad assistere al Mondiale. Altri due tabelloni conclusi oggi, le classifiche si sono evolute bene per l’Italia, dove nella classifica Open c’è stato un avvicendamento in classifica tra le italiane, che si trovano in ottima posizione per affrontare la giornata di domani. Sofia Tomasoni (CV Windsurfing Club Cagliari) è in terza posizione a meno di tre punti dalla prima, ed Irene Tari (CV Portocivitanova) è quinta a poco più di tre punti da Sofia. Sale oggi in prima posizione, grazie a due primi di giornata, la tedesca Alina Kornelli, mentre Alice Ruggiu (CV Crotone) chiude la giornata al nono posto, con due prove scartate. Negli uomini continua la leadership del due volte campione del mondo tedesco Florian Gruber, che continua con la serie di primi posti, è seguito anche oggi dal croato Martin Dolenc e dal francese Victor Bachichet, Dante Romeo Marrero (CV Crotone) perde una posizione ed è sesto, mentre Lorenzo Boschetti (CN Cesenatico) ne guadagna una ed è settimo. Nel Pump-kite Trophy i primi due posti in classifica sono invariati, con i dominicani Adeury Corniel e Lorenzo Calcano in prima e seconda posizione, si inserisce in terza l’americano Cameron Maramenides. Alessandro Omar Caruso (CV 3V) chiude la giornata confermando la settima posizione di ieri. Avvicendamento sul podio provvisorio del Pump-kite femminile con la russa Anna Fedorova che lascia la testa alla polacca Oliwia Hlobuczek e la brasiliana Maria Beatriz Dos Santos Silva resta in terza posizione. Elena Sabatini (CV Hang Loose) e Francesca De Marco (LNI Pescara) restano in quarta e quinta posizione proprio come erano ieri a fine giornta. “Direi che ci sono ottime prospettive per la squadra italiana per domani, in molti si trovano in buona posizione e la giornata di domani sarà decisiva - dichiara il tecnico federale Kitesurf, Simone Vannucci - speriamo che i temporali previsti rimangano nell’entroterra e non disturbino le condizioni in mare per farci disputare una bella ultima giornata di Mondiale qui in Calabria.” Le prove riprenderanno domani, ultima giornata dell’evento, sempre alle 12 e non andranno oltre le 17 per permettere lo svolgimento della premiazione.