news
news del 13.06.2013
Versione stampabile Invia per email

LOTTA SERRATA IN TESTA ALLA CLASSIFICA DEL MONDIALE LIGHTNING

Dopo una partenza segnata dalle avversità metereologiche e una giornata di assenza totale di vento, finalmente, il 27simo campionato Mondiale di vela classe Lightning decolla. Sono state infatti ben tre, dopo la sosta forzata di martedì 12 giugno, le regate portate a termine, mercoledì 13, sulle acque del Trasimeno antistanti il Club Velico Castiglionese di Castiglione del Lago. A guidare la classifica provvisoria, con 17 punti dopo sei prove svolte, è ancora il team statunitense, del Buffalo Canoe Club, composto da David Starck, Jody Starck e Ian Jones. La lotta per la conquista del titolo non tende però a smorzarsi, con una classifica, alle prime posizioni, sempre più corta. All’inseguimento ci sono altri due equipaggi degli Stati Uniti d’America. Al secondo posto, con 24 punti, la coppia Justin Coplan e Mike Carney, del Nyack Boat Club, e al terzo, con 26, il timoniere, vincitore dell’ultimo International Master championship, Ched Proctor, affiancato da Mike Killion, del Cedar Point Yacht Club. Perdono invece qualche posizione i team cileni guidati da Tito Gonzalez e Felipe Robles, in gara, anch’essi, per la vittoria del campionato. Gonzalez scende dal podio ma si ferma subito in quarta posizione con 30 punti, mentre Robles scivola all’ottavo posto con 38. Gli equipaggi italiani si attestano, invece, a metà classifica con Roberto Giacalone e Guglielmo Maggio del Club Velico Marsala, al 25simo posto, con 115 punti, e Daniele Sepiacci e Stefano Garzi del club ospitante l’evento sportivo, al 30simo con 144 punti. Venerdì 14 giugno sono in programma le ultime due regate che decideranno il vincitore assoluto della manifestazione.