news
news del 09.10.2014
Versione stampabile Invia per email

La Volvo Ocean Race per la difesa degli albatross

Il nuovo gioco ufficiale della Volvo Ocean Race non è ancora cominciato ma sono già 28.000 i giocatori che hanno deciso di partecipare alla raccolta fondi per aiutare una delle creature più care ai marinai, l'albatro, per un totale di oltre 15.000€ raccolti.
Gli organizzatori del gioco, Virtual Regatta, hanno infatti lanciato un prologo del gioco vero e proprio, definito Leg 0 della durata di cinque giorni, come “riscaldamento” per i giocatori di tutto il mondo. Il giro del mondo virtuale, comincerà il prossimo sabato, in contemporanea con quello reale, con la prima tappa da Alicante a Città del Capo. I 28.000 skipper virtuali hanno raccolto ben 15.254€ che verranno consegnati alla Royal Society for the Prevention of Cruelty to Birds (RSPB) per la campagna Save the Albatross. L'albatro occupa un posto importante nella cultura dei velisti, che tradizionalmente credono che le anime dei marinai prendano la forma del magnifico uccello marino. Sfortunatamente, la pesca intensiva e l'uso delle reti pelagiche ha messo in pericolo la sopravvivenza e i fondi raccolti, che vanno ad aggiungersi alla donazione fatta dalla Volvo Ocean Race stessa, costituiscono un contributo importante per l'iniziativa. E', infatti, proprio un albatro dal nome di Wisdom il simbolo e la mascotte della regata intorno al mondo. “Siamo felici di poter aiutare in questo modo”, ha dichiarato il CEO di Virtual Regatta Philippe Guigne. “Le iscrizioni per il gioco stanno arrivando in grande quantità, già ora abbiamo più di 30.000 iscritti, un dato molto positivo”.
I giocatori si scontreranno esattamente sulle stesse rotte della regata reale e affronteranno le stesse sfide tattiche degli equipaggi, con scelte di navigazione e di vele. Ma c'è anche un altro aspetto in comune fra il gioco virtuale e la regata reale. “Sappiamo che alcuni dei nostri giocatori metteranno la sveglia ogni quattro ore, per non perdere posizioni. Avranno bisogno di un sacco di energia!”.
Gli skipper del gioco potranno seguire il progresso della loro barca online, per tutti i nove mesi del suo svolgimento, e anche grazie a una serie televisiva digitale dedicata. La prima tappa, la Leg 1, avrà inizio alle 14.000 di sabato da Alicante.

Prenotazione Libri Giunti-FIV

Convenzioni

Progetto Velascuola

Progetto Velascuola