news
news del 28.07.2019
Versione stampabile Invia per email

Terza giornata in Spagna per i Campionati Europei Junior 420 e 470

Giornata lunghissima quella di ieri per gli atleti che stanno partecipando ai Campionati Europei Junior 420 e 470 a Vilagarcia de Arousa in Spagna. Il programma è proceduto a singhiozzo per tutta la giornata a causa del vento molto variabile e una forte corrente - l’ultima regata è terminata alle 20 e i 420 sono riusciti a chiudere le fasi di qualificazione mentre i 470 hanno disputato le prime regate di Final Series.

Nella classifica dei 420 Under 17 balzano in testa alla classifica i nostri Oscar Pouschè con Luca Coslovich (SN Pietas Julia) con un 18, che scartano, ed un primo di giornata. In seconda posizione gli spagnoli Martino/Catala e in terza i francesi Delerce/Rossi, Federico e Riccardo Figlia di Granara (CRV Italia) guadagnano 3 posizioni e vanno ad occupare il 12esimo posto.

Nella classifica dei 420 Open classifica invariata nelle prime tre posizioni con gli spagnoli Konitzer/Rodriguez al primo posto, gli israeliani Rozen/Hendel al secondo e i polacchi Kosmalski/Lewandolwski in terza piazza. Tommaso Cili e Bruno Mantero (YC Sanremo) guadagnano 6 posizioni e vanno ad occupare il 20esimo posto, Alesssandro e Federico Caldari (CV Ravennate) sono 23esimi, Irene Calici con Petra Gregori (SN Pietas Juia/CNT Sirena) 25esime e Demetrio Sposato con Gabriele Centrone (CV Crotone/CV 3V) 26esimi su 92 partecipanti.

Nei 470 Men/Mixed continua a comandare l’equipaggio francese Demange/Guimbertaud anche se interrompe l’impressionante striscia di primi posti con due 12esimi di giornata, a pari punti l’equipaggio greco Brilakis/Georgakopoulos e terza piazza per i tedeschi Schluter/Eichhorst. Andrea Totis con Alice Linussi (LNI Mandello/SV Barcola Grignano) salgono in nona posizione e sono attualmente al secondo posto tra gli equipaggi misti mentre Maria Vittoria Marchesini e Bruno Festo (SV Barcola Grignano/LNI Mandello) incappano in una giornata difficile e scendono in 12esima posizione e quarti tra i misti.

Nella classifica femminile dei 470, dove non ci sono equipaggi italiani iscritti, sempre prime le tedesche Dahnke/Winkel seguite da Wanser/Wanser (GER) e dalle francesi Yven/Julia.

Oggi primo segnale di avviso per tutte le flotte previsto per le ore 14.