news
news del 01.11.2019
Versione stampabile Invia per email

Techno 293 World Championship Quarta giornata in Andalusia

La situazione meteo nella Baia di Cadice continua ad essere difficile con poco vento e prove a singhiozzo per i 369 ragazzi che stanno concorrendo per i Mondiali U15 e U17 maschili e femminili della classe Techno293.
Ieri, con tre ore di ritardo rispetto al programma di giornata a causa del poco vento, è iniziata con 5/6 nodi la prima prova della flotta Junior girls, la leggera brezza è durata fino alle 17 costringendo il comitato a dichiarare conclusa la giornata.
I ragazzi Under 15 hanno iniziato le fasi finali e con due prove portate a termine la classifica vede l'israeliano Helperin in prima posizione seguito da Francesco Forani (Adriatico Wind Club) che con un terzo e un ottavo di giornata si posiziona in seconda posizione, terzo Billy Coll Tulloch per la Spagna, al quinto posto Federico Pilloni (CV Windsurfing Club Cagliari) con un terzo nell'ultima prova e Giuseppe Paolillo (Horizont Sailing Club) chiude la giornata con un primo ed è decimo in generale.
Nelle ragazze Under15 sempre prime le israeliane Ziv e Steinberg mentre sale in terza posizione la spagnola Sanchez Vallejo, Anna Polettini (CS Torbole) con un quinto nell'ultima prova è 12esima e Gaia Barbera (LNI Ostia) 15esima.
Le ragazze Under17 portano a termine due prove e in testa rimane Cheuk Wing Mak per Hong Kong seguita dalla spagnola Naira Fernandez e dalla francese Jade Bruche, Sofia Renna (CS Torbole) rimane 14esima e Sara Galati (CN del Finale) scende al 25esimo posto.
I ragazzi Under 17 non hanno regatato e oggi continueranno con la serie di qualificazione.
Oggi, penultimo giorno di regate, prima partenza prevista alle ore 11.