news
news del 30.08.2019
Versione stampabile Invia per email

Secondo giorno dei Campionati Italiani Giovanili in singolo a Reggio Calabria

Un’altra bella giornata di vela a Reggio Calabria anche se con cielo un po’ coperto, per il secondo giorno di regate dei Campionati Italiani Giovanili in singolo organizzati dalla Federazione Italiana Vela. Optimist, Laser 4.7 e Laser Radial, RS:X , Techno 293, Kite hanno disputato prove con vento intorno ai 10/12 nodi iniziali che sono poi aumentati sui 15. Arrivato un po’ tardi, il vento è lentamente cresciuto in intensità e per questo alcune classi hanno terminato di regatare nel tardo pomeriggio.

Optimist
Tre prove per i 151 timonieri, cinque totali ed entra lo scarto che cambia la classifica. Tommaso De Fontes (Circolo Nautico NIC) primo con due primi di giornata e un 11esimo posto che scarta. Dietro di lui Marco Gradoni (Tognazzi Marine Village) con due vittorie di giornata ed un 27esimo posto che scarta. Terzo Alex Demurtas (Fraglia Vela Riva) con un secondo, un decimo piazzamento e un 75/UFD.

Laser
Tre prove anche per gli oltre duecento Laser 4.7 e Radial.
Nella classifica del Laser 4.7 dopo 4 prove totali entra lo scarto. Francesco Novelli (Fraglia Vela Malcesine) sale in testa vincendo tutte le prove di ieri, dietro di lui Tommaso Fabbri (CN Cervia) con 1, 3 e 7 che scarta e terzo è Mattia Cesana (Fraglia Vela Riva), con due secondi e un 7imo che scarta.
Prime prove per i Laser Radial dal momento che il primo giorno non hanno regatato. Matteo Paulon (YC Cannigione) vince le tre prove di giornata, Cesare Barabino (YC Olbia) è al secondo posto con 2, 3, 1 e Antonio Persico (LNI Napoli) con 3, 1, 4 è terzo.

RS:X Youth
Due prove con vento leggero, partite nel tardo pomeriggio. Resta in testa alla classifica Giorgio Stancampiano (CC Roggero Lauria) con due terzi di giornata, Simone Montanucci (LNI Civitavecchia) sale in seconda posizione con 2, 2 di giornata e Roberto Galletti (Ass. Albaria) terzo con 7 e 10 che scarta.

Techno 293
Una prova sola per i Techno 293 divisi in Under 13, Under 15 e Under 17, 4 prove totali, entra lo scarto.
Nel primo gruppo resta in testa Edoardo Guarnati (Fraglia Vela Malcesine) al secondo posto sempre Luca Barletta (Adriatico Wind Club), Mattia Saoncella (CS Bracciano) è terzo.
Nella flotta più numerosa, quella degli Under 15 sempre una prova di giornata e la classifica non cambia. Federico Pilloni (CV Windsurfing Club Cagliari) primo con vittoria di giornata, Marco Guida di Ronza (Nauticlub Castelfusano) secondo, Giulio Orlandi (SEF Stamura) è terzo.
Due prove per gli Under 17, Davide Antognoli (Nauticlub Castelfusano) è primo, seguito da Alessandro Melis (CV Windsurfing Club Cagliari) e da Sofia Renna (Club Surf Torbole) è terza.

Kite
Due prove di giornata. Giovanni Rogolino (Made in Med) in testa alla classifica, seguito da Riccardo Pianosi (CV Portocivitanova) e terzo Andrea Principi (CN Maremma).