news
news del 07.08.2019
Versione stampabile Invia per email

Seconda giornata a San Pietroburgo per i Mondiali Giovanili RS:X

Dopo la giornata inaugurale corsa ieri con vento planante sui 14 nodi oggi, nella Neva Bay, il vento si è attestato intono ai 5-7 nodi permettendo comunque ai 104 partecipanti provenienti da 19 nazioni di concludere il programma previsto con 3 prove portate a termine per tutte le flotte.

La classifica maschile, dopo le prime 6 prove di qualificazione, vede l’israeliano Eyal Yohay Zror in prima posizione seguito dal connazionale Daniel Basik Tashtash e dal francese Mathis Ghio, Edoardo Tanas (CS Torbole) guadagna due posizioni con 3,5,4 come score di giornata e occupail quarto posto a pari punti con il terzo, il quinto e il sesto. Nicolò Renna (CS Torbole) guadagna anche lui due posizioni e chiude la fase di qualificazione all’ottavo posto con un primo di giornata. Da domani in Gold Fleet anche Giorgio Stancampiano (CN Roggero Lauria) in 19esima posizione e Simone Montanucci (LNI Civitavecchia) in 31esima.

Nella classifica femminile sale in prima posizione la francese Manon Pianazza seguita dalle israeliane Greenberg e Geva, Aurora De Felici (Windsurfer Shilling Cente) è 29esima e Veronica Leoni (CS Torbole) 35esima.

Domani terza giornata per il Mondiale Giovanile RS:X con prima partenza prevista per la flotta femminile alle ore 11 seguita dalle flotte Gold e Silver maschili.