news
news del 23.10.2018
Versione stampabile Invia per email

SECONDA GIORNATA DI REGATE A VARKIZA IN GRECIA PER L’EUROPEO TECHNO 293

I 235 ragazzi presenti a Varkiza per l’Europeo Techno 293 sono scesi in acqua oggi con un po’ di ritardo sulla tabella di marcia a causa delle non ottimali condizioni meteo e per questo hanno portato a termine solo due delle tre regate in programma.

L’azzurrino Alessandro Melis (CV Windsurfing Club Cagliari) rimane al secondo posto della classifica Junior maschile con 4 e 4 come parziali odierni alle spalle del polacco Konrad Machura, primo e a precedere il britannico Boris Shaw, terzo. Migliorano le loro posizioni rispetto a ieri sia Giorgio Falqui Cao (CV Windsurfing Club Cagliari) che sale al quarto posto - con 5 e 1 odierni - che Alessandro Graciotti (SEF Stamura) che passa dal nono al quinto posto con 3 e 2 come parziali. Scende invece dal quinto all’11esimo posto Giuseppe Romano (CC Roggero Lauria).

La classifica Junior femminile vede sempre alle prime due posizioni le israeliane Mika Kafri e Amit Segev seguite in terza dalla russa Daria Bannaya. L’azzurrina Sofia Renna (CS Torbole) guadagna due posizioni rispetto a ieri e si piazza all’ottavo posto, 11esima Sofia Ada Ciaravolo (CV Windsurfing Club Cagliari), 17esima Lucia Napoli (CV Windsurfing Club Cagliari) e 19esima Sara Galati (CN del Finale).

Alexandros Kalpogiannakis, Campione Olimpico Giovanile a Buenos Aires, dopo una partenza non brillante ieri, si prende oggi la testa della classifica Youth maschile, lasciandosi alle spalle i i due israeliani Roi Hillel, secondo e Daniel Basik Tashtash, terzo. Il primo italiano in classifica è Alessandro Jose Tomasi (LNI Riva del Garda) che si conferma alla nona posizione; 12esimo Alessandro Giangrande (CC Roggero Lauria) e 21esimo Edoardo Tanas (CS Torbole).

Manon Pianazza rimane saldamente al primo posto della classifica Youth femminile, seconda l’israeliana Sharon Kantor e terza la britannica Izzy Adcock. Le italiane sono: 14esima Carola Enrico (CN Loano), 17esima Matilde Fassio (CN Loano) e 19esima Cristina Nodari (CS Torbole).

Domani - mercoledì 24 ottobre - i ragazzi torneranno in acqua per altre regate di qualificazione con primo segnale di avviso fissato alle ore 10:00 locali (9:00 italiane).