news
news del 11.11.2018
Versione stampabile Invia per email

Route du Rhum – Andrea Fantini su Enel Green Power riparte da Lorient

Questa mattina Andrea Fantini sul Class40 Enel Green Power è ripartito da Lorient in Francia per riprendere la regata che aveva interrotto a causa di una burrasca nel Golfo di Guascogna.
Insieme a lui altri 20 Class40 hanno ripreso la regata dopo essersi fermati nei porti della Spagna, del Portogallo e della Francia.

“Non vedevo l’ora di ripartire - racconta Andrea Fantini da Lorient poco prima di mollare gli ormeggi – adesso inizia una regata nella regata con gli altri che si sono fermati a causa delle condizioni meteo. Partiremo con vento debole di bolina e poi, tra il 14 e il 15 ci aspetta una depressione al largo di Capo Finisterre, poi dovremo finalmente avere venti portanti. Ho profonda ammirazione per chi è riuscito a continuare la regata con le condizioni che hanno incontrato, soprattutto i miei compagni dei Class40 che devono aver passato giorni molto duri.”

Yoann Richomme su Veedol – Aic comanda la flotta dei Class40 con un vantaggio di 75 miglia sull’inglese Phil Sharp su Imerys Clean Energy e di 133 miglia su Kito De Pavant a bordo di Made in Midi.

I maxitrimarani della classe Ultime stanno per tagliare il traguardo in Guadalupa con Macif di Francois Gabart in leggero vantaggio (40 miglia) su Francis Joyon con Idec Sport.

Nella classe Multi50 Armel Tripon a bordo di Réauté Chocolat ha un vantaggio di 280 miglia sul primo inseguitore Thibaut Vauchel Camus su Solidaires en Peloton – Arsep e Alex Thompson su Hugo Boss comanda la classifica degli Imoca seguito da Paul Meilhat, SMA a 85 miglia e Vicent Riou, PRB a 100.