news
news del 12.04.2018
Versione stampabile Invia per email

Quarto giorno di regate per gli Europei Laser Radial e Laser Youth 4.7 in Ungheria e Grecia

Torna il vento sui campionati Europei della classe Laser Radial e Laser 4.7 Youth in corso di svolgimento a Patrasso in Grecia e sul Lago Balaton in Ungheria.
Continuano le buone prestazioni per gli atleti azzurri dove nei Laser Radial a Balatonföldvár con un vento leggero da Est e tre prove portate a termine nella classifica maschile due italiani occupano le prime due posizioni, al primo posto Guido Gallinaro (FV Riva),con due primi di giornata, seguito in seconda posizione da Andrea Crisi (YC Cannigione), all’ottavo posto Michael Amadori (CV Ravennate) e in 13esima Andrea Golabek (CdV Roma) con un primo di giornata.
Nella classifica femminile l’olandese Annabelle Westerhof è in testa alla classifica seguita dalla croata Karem Perkovic e della polacca Marcelina KOrszon, in quarta e quinta posizione le italiane Matilda Talluri (CN Livorno) e Lucia Nicolini (YC Como) con Federica Cattarozzi (CV Torbole) che occupa il nono posto.
Nella classe Laser 4.7 Youth a Patrasso, dopo una lunga giornata in attesa che il vento si calmasse, alle 16,30 il comitato di regata è riuscito a iniziare le procedure di partenza e in entrambe le classifiche due italiani occupano i primi posti. Nelle ragazze Giorgia Cingolani (CV Torbole) è prima a pari punti con la croata Mare Mili e la belga Eline Verstraelen e nelle prime dieci troviamo Giulia Schio (SC Marsala) in sesta posizione e Maria Giulia Cicchinè (CV Portocivitanova) in settima. Nella classifica maschile Cesare Barabino (YC Olbia) comanda la classifica seguito da due greci e un israeliano con Niccolò Nordera (RYCC Savoia) e Simone Scarpetta (CN Sambenedettese) in 11esima e 12esima posizione.
Domani primo segnale di avviso per i Radial alle ore 10 e per i 4.7 alle ore 12.