news
news del 25.10.2018
Versione stampabile Invia per email

QUARTA GIORNATA DI REGATE ALL'EUROPEO TECHNO 293 IN GRECIA ALESSANDRO MELIS È SECONDO TRA GLI JUNIOR MASCHILI

Una giornata soleggiata e molto ventosa ha accolto oggi i giovani regatanti a Varkiza in occasione dell'Europeo Techno 293. Sono tre le regate portate a termine dalla flotta degli Youth maschili, mentre solo due per le restanti classi - Youth femminile e Junior maschile e femminile.

L'azzurrino Alessandro Melis (CV Windsurfing Club Cagliari) rimane sul podio provvisorio degli Junior maschili pur incappando in una giornata non troppo positiva - 14 e 12 - e scende al secondo posto alle spalle del polacco Konrad Machura, primo e davanti al britannico Boris Shaw, terzo. Alessandro Graciotti (SEF Stamura) con 1 e 9 come risultati odierni si avvicina al terzo posto, ora solo a 4 lunghezze. Tra i primi dieci anche Giuseppe Romano (CC Roggero Lauria), settimo. 12esimo Giorgio Falqui Cao (CV Windsurfing Club Cagliari).

L'israeliana Mika Kafri rimane in testa alla classifica Junior femminile, alle sue spalle la polacca Aleksandra Wasiewicz, seconda e la connazionale Amit Segev. Sofia Renna (CS Torbole) guadagna una posizione e chiuse in decima piazza con 3 e 5 come parziali odierni, 13esima Sofia Ada Ciaravolo (CV Windsurfing Club Cagliari), 16esima Lucia Napoli (CV Windsurfing Club Cagliari) e 17esima Sara Galati (CN del Finale).

Giornata perfetta tra gli Youth maschili per il padrone di casa, il greco Alexandros Kalpogiannakis che si riprende la testa della classifica con tre primi posti. Alle sue spalle si trova il duo israeliano, Daniel Basik Tashtash, secondo e Roi Hillel, terzo. Entra tra i primi dieci l'azzurro Alessandro Giangrande (CC Roggero Lauria) settimo con 2, 3, 2 odierni; 18esimo Alessandro Jose Tomasi (LNI Riva del Garda) e 20esimo per Edoardo Tanas (CS Torbole).

Manon Pianazza rimane in testa alla classifica Youth femminile pur essendo a pari punti con la seconda, l'israeliana Sharon Kantor seguita a sua volta dalla connazionale Naama Greenberg, terza. Guadagna una posizione l'azzurra Carola Enrico (CN Loano) che sale in 12esima posizione; le altre italiane sono: 16esima Matilde Fassio (CN Loano), 19esima Marta Monge (CN del Finale) e 20esima Cristina Nodari (CS Torbole).

Domani - venerdì 26 ottobre - sarà il penultimo giorno di regate con primo possibile segnale di avviso fissato alle ore 10:00.