news
news del 27.07.2009
Versione stampabile Invia per email

PRESENTATE SUL GARDA LA 59A CENTOMIGLIA E IL MONDIALE TORNADO

I due eventi illustrati nel suggestivo scenario dell'isola del Garda.

L’isola del Garda ha ospitato la presentazione della 59° edizione della Centomiglia e del Campionato del Mondo della classe Tornado. I 'quasi' 60 anni di attività organizzativa del Circolo Vela Gargnano avranno inizio il 30 agosto prossimo con il 43° Trofeo Riccardo Gorla-50Miglia del Garda, Gran premio della Marina Militare Italiana (di cui Gorla era ufficiale). La gara ripercorrerà nella prima parte, da Gargnano (Toscolano per i Multiscafi) a Torbole-Riva, il ritorno, con il passaggio dall’isola del Trimelone, al porticciolo di Bogliaco di Gargnano, la prima metà della Centomiglia. Dal 31 agosto al 4 settembre il Garda ospiterà, per la prima volta nella sua storia velica, il Campionato del Mondo del catamarano Tornado, categoria olimpica dal 1976 al 2008. Lo farà ricordando il successo in Centomiglia di 40 anni fa della coppia veronese-trentina Albarelli-Oradini, vincitori assoluti, e del successo mondiale, unico per ora di un team tutto bresciano, di Giorgio Zuccoli e Angelo Glisoni, dell’Associazione Nautica Sebina del lago d’Iseo, primi nel Mondiale 1991 sul mare di Cagliari, dopo un secondo posto nel 1989 sul mare di Houston, nel Texas (Usa). Il 5 settembre alle 8 e 30 da Bogliaco partirà poi la 59° edizione della Centomiglia, 300 imbarcazioni di 25 nazioni che si butteranno nel tradizionale Tour del Benaco. Il primo equipaggio iscritto è quello delle 'Stelle d’Italia' con atlete azzurre di varie discipline capitanate dalla fiorettista Margherita Grambassi con la velista gardesana Giulia Conti al timone del J 92 'Commenda'. In contemporanea alla Centomiglia sempre il 5 settembre si correranno la Multi Cento-Trofeo Zuccoli e la Cento People per i diportisti, la gara per tutti, su un percorso ridotto al passaggio di Malcesine, in acqua i diportisti ed in particolare i progetti di 'Vela terapia' che da 12 anni animato il progetto del Circolo Vela Gargnano 'Navigando nel Grande mare…', evento che gode del patrocinio del Segretaria Sociale della Rai. Alle 8 e 20 (sempre del 5 settembre) scatteranno dalla spiaggia di Toscolano-Maderno i pluriscafi della 'Multi Cento', quarta edizione di una regata che vanta nel suo albo d’oro i nomi dell’ex campione del mondo Andreas Hagara, che aveva come tattico Giovanni Soldini, e del due volte medaglia olimpica (15 titoli mondiali con vari multiscafi), lo statunitense Randy Smyth, famoso per essere stato l’istruttore di vela di Kevin Kostern per il colosso hollywodiano 'Waterworld'.
Nel week end successivo i catamarani Tornado si affronteranno in un 'Match-race' ad inviti, la prima volta di una sfida a due tra multiscafi, anteprima mondiale di quanto andrà a proporre la prossima Amerca’s Cup di vela, manifestazione alla quale il Circolo Vela Gargnano è già iscritto per le prossime 3 edizione, grazie al consorzio 'Green Comm Challenge' presieduto da Francesco De Leo.

CENTO EVENTI, TRA MUSICA E GOURMET
La Centomiglia raddoppia, anzi triplica, grazie agli eventi di contorno. Dal 29 agosto al 6 settembre la piazzetta di Bogliaco ospiterà i 'Cento Eventi' con intrattenimenti ed enogastronomia, la promozione del vino delle rive del Garda grazie ai consorzi del Garda Classico e del Bardolino, le serate culturali e musicali proposte da 'Il Sole Mio', la Centomiglia con 'Gusto' nei ristoranti di Gargnano grazie ad una idea dell’infaticabile gourmet bresciano Alessandro Redaelli de Zinis, la Centomiglia con 'Arte' al palazzo dell’ex Municipio di Gargnano (promossa da Aipe), all’anteprima della 'Childrenwindcup' (che si correrà il 27 settembre) con l’animazione nella giornata della Centomiglia dei comici dell’Ospedale dei Bambini di Brescia grazie ai volontari dell’Abe, l’Associazione Bambino Emopatico. A presentare gli eventi della 59° Centomiglia sono stati il Presidente del Circolo Vela Gargnano Lorenzo Rizzardi ed il Presidente di 'Green Comm Challenge' Francesco De Leo ed i partner delle altre iniziative. A fare gli onori di casa c’erano molti Sindaci delle località coinvolte dal giro velico della Centomiglia (Desenzano, Moniga, Toscolano-Maderno, Brenzone, Malcesine, Torbole), e primo tra tutti Franco Scarpetta di Gargnano, il vice presidente del Consiglio della Regione Lombardia Enzo Lucchini, il neo presidente della Provincia di Brescia Daniele Molgora, gli skipper in gara idealmente rappresentati dall’olimpica Larissa Nevierov che sarà in gara con le 'Stelle d’Italia', infine in comico Maurizio Ferrini che sarà presente alla '3° Childrenwindcup' e che, simpaticamente, la lanciato l'idea di una gara con i rompighiaccio in Corea del Nord: "Visto che la Coppa America oramai si corre solo nelle aule dei Tribunali".