news
news del 04.10.2019
Versione stampabile Invia per email

Parte domani la Mini-Transat La Boulangère

Dopo una lunga attesa durata due settimane domani, gli 87 partecipanti alla Mini-Transat, potranno finalmente prendere il largo per la prima tappa che li porterà da La Rochelle e Las Palmas di Gran Canaria. La partenza era prevista per il 22 settembre ma le condizioni meteo che hanno coinvolto il Golfo di Biscaglia nelle ultime due settimane erano proibitive per gli 87 solitari a bordo dei loro mini di sei metri e mezzo, per domani si è aperta una finestra meteo che gli organizzatori hanno considerato sicura per poter dare la partenza della prima tappa.

Sono 7 gli italiani iscritti alla 22esima edizione della Mini-Transat, regata in solitario per la classe Mini che si svolge ogni due anni, l’edizione del 2019 prevede una prima tappa da La Rochelle a Las Palmas di Gran Canaria e una seconda che porterà i ministi attraverso l’Oceano Atlantico con l’arrivo a Le Marin in Martinica. Per la categoria Serie sulla linea di partenza ci saranno Ambrogio Beccaria su Geomag, Marco Buonanni su Bandolero, Alessio Campriani su Zebulon, Luigi Dubini su The Doctor e Daniele Nanni su Audi E-Tron, mentre nella categoria Proto Luca Rosetti sarà a bordo di Arkè e Matteo Sericano su Eight Cube.

L’uscita delle prime barche dal Bassin des Chalutiers sarà intorno alle 7.30 con la partenza prevista alle 10.30.