news
news del 08.07.2019
Versione stampabile Invia per email

Oggi primo giorno di regate alle Universiadi, la manifestazione sportiva che coinvolge studenti delle Università di tutto il mondo.

Oggi primo giorno di regate alle Universiadi, la manifestazione sportiva che coinvolge studenti delle Università di tutto il mondo.
La vela ha come base logistica la sede del Circolo del Remo e della Vela Italia.
Le regate si svolgeranno a partire da oggi, lunedì 8 luglio per 5 giorni - la finale sarà venerdì 12 luglio.
Si regata a bordo delle nuove imbarcazioni RS21, un monotipo di sei metri con quattro persone d’equipaggio.
Saranno messe a disposizione 8 barche monotipo che verranno sorteggiate tra i 16 equipaggi proveniente da 13 Nazioni.

L’Italia è presente con due squadre:

Squadra 1
Rocco Cislaghi (Marvelia) Politecnico di Milano - timoniere
Matilda Distefano (Soc.Triestina Vela) Università degli studi di Trieste
Ludovica Msellati D’Emilio (GDV LNI Ostia) Foro Italico – Scienze motorie
Dimitri Peroni (FV Malcesine) Università degli studi di Trento

Squadra 2
Sara Scotto di Vettimo (C N Posillipo) Università degli Studi di Napoli “Federico II” - timoniere
Vittoria Barbiero (YCC Savoia) Università degli Studi di Napoli “Federico II”
Guido D’Errico (GDV LNI Napoli) Università degli Studi di Napoli “Federico II”
Giorgio Orofino (C N Posillipo) Università Vita-salute San Raffaele

Alessandra Sensini:
“Le Universiadi sono un bellissimo e importante appuntamento che si svolge ogni 4 anni. Siamo qui a Napoli con due squadre che rappresentano l’Italia, accompagnate dal Tecnico Federale Giorgio Poggi.
Nel weekend i nostri atleti si sono allenati, ho visto un buon ritmo sin da subito.
I ragazzi sono giovani ma hanno tutti una buona esperienza su classi giovanili olimpiche, qualcuno sull’altura.
Le barche sono nuove, le RS21, dei monotipi molto belli, leggeri e divertenti: le squadre si sono trovate bene sin da subito.
L’organizzazione dell’evento è impeccabile. Facciamo base al Circolo del Remo e della Vela, tutto è perfetto.
Oggi si inizia! In mare conteranno molto le manovre e il posizionamento in partenza.
Buon vento a tutti e forza Italia!”