news
news del 08.01.2016
Versione stampabile Invia per email

Novità in tema di antidoping, possibile la presenza di Ispettori Investigativi ai controlli

NADO Italia, con nota del 4 gennaio 2016, ha informato che dal 1 gennaio 2016 in occasione dei controlli antidoping, sia in che fuori competizione, può essere prevista la presenza, oltre al Doping Control Officer (DCO) di Ispettori Investigativi Antidoping (IIA) facenti parte dell' Arma dei Carabinieri, le cui funzioni e prerogative sono state definite nell'ultima edizione delle Norme Sportive Antidoping (NSA/2015, Disciplinare dei Controlli, art 23) a cui si rimanda per i dettagli.
La presenza al controllo di tali Ispettori è pertanto prevista dalle procedure antidoping vigenti . Gli IIA saranno identificati da apposito tesserino, ed eserciteranno funzioni di controllo delle procedure del prelievo antidoping.