news
news del 09.07.2018
Versione stampabile Invia per email

Nei Nacra 17 tre equipaggi a pari punti in testa all'Europeo a classi congiunte con 49er e 49er FX

Vento leggero, ma non quanto previsto, con il passaggio di un temporale, nella seconda giornata di regate al Campionato Europeo delle classi 49er, 49erFX e Nacra 17 a Gdynia in Polonia.

I quasi duecento scafi, con quattrocento velisti, sono scesi in acqua ed hanno rispettato il programma odierno, tre prove per tutte le classi, così che i 49er FX hanno sette prove totali e gli altri ‘solo’ sei.

Nella classifica europea dei Nacra 17 troviamo in testa un insolito pari punti a tre equipaggi con i nostri Ruggero Tita con Caterina Banti (SV Guardia di Finanza/CC Aniene), i britannici Ben Saxton e Nicolas Boniface e gli spagnoli Fernando Echavarri e Tara Pacheco tutti a dieci punti. Al comando della classifica generale troviamo la neozelandese Gemma Jones, figlia d’arte (il padre Murray Jones ha vinto la Coppa America cinque volte e la madre Jan Shearer l’argento Olimpico nel 470) è tra le poche timoniere con prodiere maschio, Jason Saunders, ma loro chiaramente non concorrono al titolo continentale. Otto punti più sotto Tita-Banti, al settimo posto in generale - e quarti di continente - Lorenzo Bressani con Cecilia Zorzi (CC Aniene/Marina Militare) che iniziano con un 17esimo posto, che scartano, e continuano con un terzo ed un sesto posto. Cominciano bene anche Gianluigi Ugolini con Maria Giubilei (Compagnia della Vela Roma/CV Ventotene): sono 18esimi (12 EU) con un terzo posto nell’ultima prova di oggi, una bandiera nera ed un 11esimo posto sono gli altri risultati.

Gli austriaci Benjamin Bildstein e David Hussl sono in testa alla classifica dei 49er, seguono un equipaggio australiano e gli argentini Lange; Uberto Crivelli Visconti con Gianmarco Togni (Marina Militare) sono 17esimi (14 EU) con una serie finire costante di risultati che scivola su un quindicesimo finale (6, 5, 15), Jacopo Plazzi Marzotto con Andrea Tesei (CC Aniene) sono 19esimi nella classifica europea con 17, 18, 16. Nelle ragazze dei 49er FX ci sono al comando le norvegesi Helene Nœss e Marie Rœnningen seguite dalle sorelle spagnole Carla e Marta Muntè Carrasco e poi un equipaggio americano. Francesca Bergamo con Alice Sinno (YC Adriaco/Marina Militare) sono quindicesime nella classifica continentale con 4, 10, 19, e due posizioni più sotto troviamo Carlotta Omari con Matilda Distefano (Sirena CN Triestino/Soc Triestina Vela) con i parziali 13, 14, 9.

Domani si torna in acqua alle 11 per almeno altre tre prove di qualificazione, e successivamente gli equipaggi verranno divisi in flotta Gold, Silver e Bronze fino a venerdì 13 luglio.