news
news del 26.07.2019
Versione stampabile Invia per email

MONDIALE RS FEVA Doppietta kiwi L’Italia conquista il titolo junior under 13

Sul Golfo di Follonica si è conclusa oggi con le ultime due regate una splendida settimana di vela dedicata ai Campionati Mondiali del doppio giovanile RS Feva.
La manifestazione, organizzata dal pool di circoli GV LNI Follonica, Club Nautico Follonica e Club Nautico Scarlino, ha segnato il nuovo record di partecipanti per un Mondiale di questa classe.
Oltre 20 le nazioni presenti con Gran Bretagna e Italia con le flotte più numerose.
Le regate si sono svolte con 6 prove di qualifica nei primi due giorni, che hanno permesso di dividere la flotta nei tre raggruppamenti gold, silver e bronze (i primi 67 in gold, e via via in successione); nei tre giorni a seguire il programma è proseguito con ulteriori 8 prove, un numero più che sufficiente per dare a tutti la possibilità di recuperare qualche regata negativa.
La vittoria finale va all’equipaggio neozelandese formato da Simon Cooke e Oskar Masfen che non è mai andato oltre un secondo posto con 5 vittorie parziali nelle 8 regate finali; al secondo posti i britannici Raulf Berry-Olly Peters, che solo nell’ultimo giorno sono riusciti a superare gli altri neozelandesi Blake Hinsley-Nicholas Drummond, che hanno letteralmente perso l’argento con due pessimi ventottesimi posti finali.
L’Italia si aggiudica il titolo iridato under 13: l’equipaggio del Circolo Velico Gargnano formato da Riccardo Andreoli e Lorenzo Rossi, campioni italiani in carica dopo il campionato FIV di Loano nel 2018, ha vinto nella categoria junior.
L’Italia torna a casa con un grande bagaglio tecnico: una settimana con gli equipaggi più forti al mondo è stata utilissima sia per i ragazzi, che per i coach che hanno potuto osservare accorgimenti sulla preparazione delle barche.