news
news del 07.07.2015
Versione stampabile Invia per email

La Giunta Nazionale del CONI valuta come legittima la decisione adottata dal Consiglio Federale di revoca del riconoscimento di Assolaser

Nuovo aggiornamento sulla situazione che coinvolge la vecchia associazione italiana della classe Laser (Assolaser), che dopo la revoca del riconoscimento da parte della Federazione Italiana Vela, ha formulato un ricorso al TAR del Lazio, tutt’ora pendente, per contestare la suddetta decisione.
Lo scorso 30 giugno la Sezione Consultiva del Collegio di Garanzia del CONI ha depositato il proprio parere, ai sensi dell'articolo 7, comma 5 lettera N, Statuto CONI, e articolo 56 comma 3 Codice della Giustizia Sportiva, in riferimento alla richiesta formulata dalla Segreteria Generale del CONI in data 7 maggio 2015 sul ricorso Assolaser.
La Giunta Nazionale del CONI, nella riunione del 2 luglio, ha così fatto proprio il parere del Collegio di Garanzia, che ha valutato come legittima la decisione adottata dal Consiglio Federale di revoca del riconoscimento di Assolaser, con la conseguente sostanziale espulsione dello stesso ente aggregato dal sistema federale e quindi dal mondo dello svolgimento programmatico delle competizioni sportive, giudicando inoltre inammissibile il ricorso presentato da Assolaser al TAR.
Il Collegio di Garanzia, e la Giunta che se n’è fatta interprete, ha parimenti rilevato che l'eventuale contestazione del procedimento di revoca del riconoscimento non potesse che avvenire in via pregiudiziale dinnanzi agli Organi di Giustizia sportiva e, solo successivamente all'esaurirsi dei gradi di giustizia sportiva, innanzi al Giudice Amministrativo, il quale ha giurisdizione esclusiva.
Ora il prossimo appuntamento è per il 21 luglio, presso il TAR del Lazio.

A questi link è riassunta l’intera vicenda:
http://www.federvela.it/news/il-consiglio-federale-revoca-il-riconoscime...

http://www.federvela.it/news/situazione-classi-italiane-laser-il-tar-del...

http://www.federvela.it/news/ricorso-dellassolaser-al-tar-il-tribunale-a...