news
news del 01.04.2019
Versione stampabile Invia per email

LA FIV PATROCINA LA PARTECIPAZIONE ALLA SARDINHA CUP DELL'ITALIANO ALBERTO BONA CHE SI PRESENTA SULLA LINEA DI PARTENZA A BORDO DEL NUOVO FIGARO 3 EQUIPE SEBAGO

Nella giornata di domani - martedì 2 aprile - partirà da Saint-Gilles Croix de Vie, cittadina francese poco a nord di La Rochelle, la prima prova della Sardinha Cup, regata che si sta svolgendo in questi giorni nelle acque del Golfo di Biscaglia. La "Grande course n° 1" (550/800 miglia) è stata preceduta da una regata di prova, la "Vendée Warm-Up" (140/200 miglia) e sarà seguita - il 9 aprile - dalla "Grande course n° 2" (390/550 miglia).

La Sardinha Cup è la prima regata che vede come protagonisti i monotipo Figaro Bénéteau 3 (10,85 m), i nuovi bolidi dotati di foil in grado di sfrecciare a pelo d'acqua.

34 equipaggi e 68 atleti iscritti, tra i quali è presente sotto patrocinio FIV anche l'azzurro Alberto Bona, che regaterà su Equipe Sebago con il francese Ian Lipinski, vincitore della Mini Transat 2017.

Alberto Bona, che dopo i Mini 6.50 (quinto alla Mini Transat 2013) e i Class 40 dall'anno scorso si è trasferito in Francia per preparasi all'esordio a bordo del Figaro 3, se la dovrà vedere con grandi nomi della vela oceanica, tra cui Loick Peyron, che tra le altre mille vittorie può vantare anche quella alla Route du Rhum 2014; Armel le Cleac'h, vincitore dell'ultima Vendée Globe e Michel Desjoyeaux, unico velista ad avere vinto due Vendée Globe, oltre a tre Solitaire du Figaro, la Route du Rhum e la Jacques Vabre.

La Sardinha Cup fa parte di un campionato più ampio che si svolge da marzo a settembre e alterna percorsi costieri a regate offshore. I percorsi sono spettacolari e impegnativi e toccano i luoghi mitici della storia marinaresca come appunto il Golfo di Biscaglia, la Manica e il Fastnet.

La "Sardinha Cup" terminerà il 13 aprile con le premiazioni di rito e sarà seguita dalla "Solo Maitre Coque" a fine aprile e dalla prestigiosa "Solitaire Urgo le Figaro", giunta quest'anno alla sua 50esima edizione.