news
news del 17.05.2019
Versione stampabile Invia per email

L’EUROPEO FINN SI FERMA ANCORA, NESSUNA REGATA DURANTE IL QUINTO GIORNO AD ATENE

Quella odierna è stata una lunga giornata ad Atene in attesa dello svolgimento delle regate per il quinto giorno del Campionato Europeo della classe Finn.

Gli atleti sono comunque scesi in acqua, ma sono stati costretti a rientrare senza effettuare nessuna regata per l’arrivo di una preoccupante cella temporalesca.

Dopo un’ulteriore attesa a terra, il comitato di regata ha deciso di annullare le regate alle 18:30 (17:30 italiane).

Vista la situazione, Norvegia e Brasile si aggiudicano i primi due pass per le Olimpiadi di Tokyo 2020 messi in palio durante questo evento. Altre due nazioni avranno la possibilità di qualificarsi domani - sabato 18 maggio - dopo la Final Race.

Accedono quindi alla Medal Race occupando le prime tre posizioni della classica il britannico Giles Scott, primo, l’ungherese Zsombor Berecz, secondo e il neozelandese Andy Maloney, terzo.

Gli azzurri Federico Colaninno (YC Gaeta) e Matteo Iovenitti (CC Aniene) arrivano in Final Race da 54esimo (11esimo tra gli U23) e da 71esimo della classifica generale.

La giornata di domani - sabato 18 maggio - sarà l’ultima dell’Europeo, si correranno la Medal Race e la Final Race con primo segnale di avviso alle ore 11:00 (10:00 italiane) e previsioni che indicano buon vento. A seguire - ore 20:30 (19:30 italiane) si svolgerà la cerimonia di chiusura con le premiazioni dei vincitori.

Per consultare le classifiche questo è il link del sito ufficiale http://2019.finneuropeans.org/