news
news del 15.05.2019
Versione stampabile Invia per email

L’EQUIPAGGIO DEL CIRCOLO NAUTICO E DELLA VELA DELL’ARGENTARIO CONQUISTA IL SETTIMO POSTO ALLA ARGO GOLD CUP DI HAMILTON, BERMUDA

Si è conclusa sabato 11 maggio la 69esima edizione della King Edward VII Gold Cup, ospitata dal Royal Bermuda Yacht Club, la regata di Match Race si è disputata nel Great Sound delle Bermuda ed è riconosciuta come uno degli eventi più importanti nell’uno contro uno a livello mondiale. Alla fase finale della Argo Gold CUP hanno partecipato dodici equipaggi, con un posto riservato al campione di Match Race delle Bermuda.

L’edizione 2019 è stata la seconda esperienza alle isole Bermuda e sugli IOD - barche in legno a chiglia lunga e molto pesanti - per l’equipaggio italiano del Circolo Nautico e della Vela Argentario formato da Ettore Botticini, Simone Busonero, Lorenzo Gennari, Andrea Fornaro e Luca Camili.

Quest’anno i ragazzi hanno deciso di navigare in cinque a bordo per avere maggiore controllo dell’imbarcazione durante le numerose raffiche di vento. La disposizione a bordo è risultata ottimale e gli ha permesso di manovrare sempre bene con un peso complessivo che ha sfiorato i 350kg.

L’equipaggio guidato da Ettore Botticini - numero tre delle Ranking e campione del mondo Youth di Match Race - si è reso protagonista di belle regate e ha concluso al settimo posto.

Botticini e il suo team hanno concluso a 3-8 il primo Round Robin, ma poi hanno messo in fila un ottimo 4-3 nel RR di ripescaggio, accedendo ai quarti di finale dove hanno ceduto per 3-1 al britannico Ian Williams e al suo equipaggio.

Ian Williams si è poi laureato campione della Argo Gold Cup per il secondo anno di fila grazie alla vittoria per 3-1 riportata in finale sullo svedese Johnie Berntsson.