news
news del 07.12.2009
Versione stampabile Invia per email

IMPERIA WINTER REGATTA: Ottima prova di Marco Benini che qualifica l'Italia alle Olimpiadi Giovanili 2010

A Imperia si è concluso oggi il Campionato Europeo Byte CII, valido anche come selezione continentale alle Olimpiadi Giovanili 2010. Ottima prova di Marco Benini che conclude terzo e che qualifica l’Italia a Singapore per i giochi che si terranno la prossima estate.

In una giornata piovosa i giovanissimi timonieri della classe Byte CII sono scesi in mare secondo e hanno disputato tre prove con vento di grecale sugli 8 nodi.

Con un totale di 10 prove completate (12 prove massime da disputare) la classifica finale è stata stilata con lo scarto dei due peggiori risultati.

Al vertice della classifica maschile l’ungherese Peter Batho (oggi 13-19-5), secondo il finlandese Kaarle Tapper (1-2-11)e terzo il 14enne velista azzurro Marco Benini, portacolore della Fraglia Vela Riva del Garda (parziali di oggi 2-3-2). Con questo ottimo risultato Benini qualifica l’Italia ai massimi livelli della vela mondiale giovanile per la partecipazione agli Youth Olympic Games di Singapore 2010.

'Alla fine con le tre prove disputate oggi Benini ha messo in sicurezza la selezione della classe. Il terzo posto finale completa l’ ottima prestazione di questo giovane atleta. A gennaio 2010 inizeremo la preparazione per il Campionato Mondiale BYTE CII che si terrà a Cannes subito dopo Pasqua dal 6 all’11 aprile' ha commentato Marcello Meringolo Tecnico Federale per le derive under 16.

In campo femminile prima la polacca Sara Piasecka (oggi 1-11-2), seconda, l’austriaca Lara Vadlau e terza, l’olandese Daphne van Der Vaart (3-5-8). La prima italiana della classifica è la gardesana (altra portacolori della F.V.Riva) Joyce Floridia che però non è riuscita a qualificare l’Italia per la divisione femminile: come da regolamento infatti , si qualifica il migliore atleta delle prime sette differenti nazioni rappresentate in classifica.

Per quanto riguarda le altre classi in gara, 470 e Laser, è stato possibile completare, su uno dei due campi di regata situati di fronte al porto di Oneglia, altre due prove.

Nella classe 470, la classifica maschile vede al comando l’equipaggio genovese Desiderato/Fonda (oggi 5-1) e quella femminile le tedesche Bochmann/Lorenz (oggi 1-1).

Nella classe Laser, in gara sullo stesso campo di regata dei 470, il francese Jean Baptiste Bernaz si conferma al comando. Nei Laser Radial primi in classifica sono ora Mario Benini e la estone Anna Pohlak.

Concluse anche le regate per i giovanissimi dell’International Meeting L’Equipe e 29er che regatavano a Porto Maurizio e che oggi sono rimasti a terra e non hanno aggiunto ulteriori prove disputate nei giorni precedenti.

Dopo 6 prove nella classe 29ervince l’equipaggio dei fratelli triestini Andrea e Alessandro Savio (parziali 2-ocs-1-1-2-1).

Per quanto riguarda L’Equipe vincono le giovani romane Clara Addari/Arianna Perini. Nella categoria Under 12 i migliori sono stati i velisti di casa dello Yacht Club Imperia Fabio Pozzoli/Giulio Riano.

Domani la conclusione della 20a Imperia winter Regatta con le ultime prove per le classi olimpiche 470 e Laser con partenza prevista alle ore 10.00.

A Imperia Winter Regatta 2009 prendono parte 350 equipaggi in rappresentanza di 27 nazioni: Austria, Belgio, Croazia, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Gran Bretagna, Irlanda, Italia, Lituania, Monaco, Norvegia, Olanda, Polonia, Portogallo, Repubblica Ceca, Russia, San Marino, Singapore, Slovenia, Spagna, Svezia, Svizzera, Ucraina, Ungheria
Info, foto e regate in diretta: www.i-w-r.com