news
news del 10.04.2018
Versione stampabile Invia per email

Giorno 2 agli Europei 4.7 e Radial

Secondo giorno per i Campionati Europei Giovanili Laser 4.7 e Radial: a Balatonföldvár, in Ungheria, ci sono i Radial con 214 iscritti e 52 italiani presenti, mentre a Patrasso, in Grecia, i 4.7 sono 72 i nostri atleti su 312 iscritti.
Sul Lago Balaton per i Laser Radial Youth Europeans Championship purtroppo nessuna regata oggi per assenza di vento. La terza prova è in programma per domani alle 11.
Due prove a Patrasso in Grecia per gli European Laser 4.7 Championship, nella categoria maschile con i greci Kollias e Monos che conducono la classifica davanti al nostro Cesare Barabino (YC Olbia) - a pari punti con il secondo - che oggi conquista un primo ed un secondo posto. Simone Scarpetta (CN Sambenedettese) è ottavo con i parziali di 7 e 3, Niccolò Nordera (RYCC Savoia) con 4 e 6 odierni sale in dodicesima posizione, Valerio Palamara (Compagnia dello Stretto) con 6 e 2 è diciassettesimo e Antonio Persico (Reale YCC Savoia) è ventesimo vincendo la seconda prova nella sua batteria.
Per le ragazza una sola prova vinta da Giorgia Cingolani (CV Torbole) nella sua batteria che la lascia in quarta posizione, davanti a lei due croate ed una belga. Tre atlete si trovano a pari punti, una greca, Maria Giulia Cicchinè (CV Portocivitanova), ottava con un settimo di oggi, e Giulia Schio (SC Marsala), nona con un sesto posto nella prova odierna.
Partenza alle 11 domani anche per gli atleti impegnati a Patrasso.