news
news del 20.09.2018
Versione stampabile Invia per email

Fiamme Gialle, un anno di successi celebrato al Salone Nautico

A sette mesi di distanza dai Campionati Italiani classi Olimpiche disputati lo scorso mese di marzo proprio a Genova, le Fiamme Gialle sono tornati all'interno degli spazi della Fiera per celebrare i successi della stagione sportiva che si è appena conclusa. Al Teatro del mare i dirigenti e gli atleti delle Fiamme Gialle sono state celebrate dai visitatori e appassionati di vela al termine di una stagione ricca di successi che vedono nell'atleta Ruggero Tita, in coppia con Caterina Marianna Banti del Circolo Canottieri Aniene nel Nacra 17, il principale artefice dell'anno con la vittoria del titolo italiano, di quello continentale e mondiale.
Ad aprire l'incontro è stato il Generale Raffaele Romano comandante del centro sportivo, che ha voluto sottolineare il grande senso di responsabilità con il quale nella Vela, ma anche nelle altre discipline in cui il Centro sportivo e’ attivamente coinvolto, tutti gli sforzi siano mirati all’obiettivo dei Giochi Olimpici. La collaudata sinergia tra le Federazioni ed i Gruppi Sportivi, ha infatti già dimostrato di essere senza dubbio la più accreditata a produrre i migliori risultati nel campo dell’alta specializzazione dello sport, soprattutto nel caso delle discipline a maggior vocazione Olimpica.
E' stato proprio il neo-campione iridato di Nacra 17 Ruggero Tita a cogliere l’occasione per dimostrare, con la consueta semplicità, tutto il suo reale senso di appartenenza, nel riconoscere al gruppo sportivo l’importanza della fiducia riposta nelle sue capacità, la costante affidabilità degli sforzi profusi, ma soprattutto la competenza nel fornire lo specifico supporto, necessario per il raggiungimento dei risultati eccezionali fino ad ora ottenuti. Di particolare significato l’intervento del vice presidente della Federazione Italiana Vela, Alessandro Mei, il quale con particolare trasporto ha rivolto parole di compiacimento al centro sportivo Fiamme Gialle per la competente e costante collaborazione dei tecnici inserite per le loro capacità nei quadri tecnici Federali, che ha permesso il raggiungimento di importanti obiettivi agonistici. Il Maggiore Enzo Di Capua, comandante del IV nucleo atleti di Gaeta, ha voluto ringraziare in primis la Guardia di Finanza per il concreto sostegno da sempre profuso nei confronti dell’attività sportiva ed in particolare nella vela, i tecnici presenti, a cominciare dal brigadiere Pierluigi Fornelli Direttore Sportivo del IV nucleo, e gli Appuntati Gianfranco Sibello e Pietro Zucchetti. Sul palco insieme a neo Campione Mondiale Ruggero Tita erano presenti: Marta Maggetti (RS:X femminile), Daniele Benedetti (RS:X maschile), Francesco Marrai, Giovanni Coccoluto, Marco Gallo e Gianmarco Planchestainer (laser Standard), Joyce Floridia (Laser Radial).
Domani, venerdì 21 settembre, gli appuntamenti al Teatro del mare dedicati alla vela proseguiranno alle ore 16.00 con Andrea Stella che presenterà il suo ultimo libro sul progetto WOW - Wheels on waves e le attività che l'associazione Lo Spirito di Stella porta avanti per consentire a chiunque di vivere il mare.