news
news del 16.12.2009
Versione stampabile Invia per email

FIAMME GIALLE: PRESENTAZIONE CALENDARIO DA TAVOLO E PREMIAZIONE DEI MIGLIORI ATLETI DELLE SEZIONI GIOVANILI

Si è svolto ieri a Roma, il tradizionale appuntamento di fine anno delle Fiamme Gialle con la stampa durante il quale è stato presentato il calendario da tavolo 2010.<!—break-->

L’incontro si è tenuto nella Sala del Tempio di Adriano, a Piazza di Pietra, alla presenza dell’Assessore allo Sport della Provincia di Roma Patrizia Prestipino, dell’On. Alessandro Cochi, Delegato allo sport del Sindaco di Roma, e del membro CIO On. Manuela Di Centa. Tra le Autorità in prima fila, anche i presidenti Federali Paolo Barelli (nuoto), Giorgio Scarso (scherma), Enrico Gandola (canottaggio), Carlo Croce (vela) e Giancarlo Bolognini (sport del ghiaccio).

Facendo gli onori di casa, il Dott. Lorenzo Tagliavanti, Vicedirettore della Camera di Commercio di Roma, ha aperto la serie di interventi ricordando l’opera meritoria svolta dalla Guardia di Finanza nello sport. A seguire, il Generale Gianni Gola, Comandante del Centro Sportivo della Guardia di Finanza, si è soffermato particolarmente sulle ormai prossime Olimpiadi Invernali di Vancouver, augurando '…di migliorare le tre medaglie di Torino 2006, magari aggiungendone qualcuna con lo sci alpino.'
'I risultati ottenuti lo scorso weekend da Moelgg, Heel e Blardone in Coppa del Mondo in Val d’Isere (rispettivamente 3° in supercombinata, 3° in superG e 2° in gigante n.d.r.) - ha concluso il Generale Gola - sono di buon auspicio.'

Particolarmente gradite le parole di apprezzamento espresse dall’On. Cochi, che parlando di 'Modello Fiamme Gialle' ha sottolineato come la Guardia di Finanza ' non si occupa solo di sport di vertice, ma cura e organizza anche molti eventi che coinvolgono i giovani ed il mondo scolastico.'

Nel corso della cerimonia sono stati attribuiti anche due particolari premi: 'Atleta Fiamme Gialle dell’Anno', assegnato alla tuffatrice Tania Cagnotto (assente perché impegnata in uno stage di allenamento in Cina) in virtù delle sue splendide 5 medaglie del 2009, e 'alla carriera' per Ylenia Scapin, una delle maggiori esponenti del judo italiano (due medaglie di bronzo alle Olimpiadi, tre ai Mondiali e otto agli europei), che ha ritirato il premio con in braccio il suo piccolo Giacomo.

Presenti oggi in sala anche molti campioni dello sport gialloverde, ritratti in azione sulle pagine del calendario 2010. Tra di essi ricordiamo: Fabrizio Donato, Antonietta Di Martino, Libania Grenot, Daniele Caimmi, Matteo Galvan, Andrea Lalli, Claudio Licciardello (atletica leggera), Alessio Sartori, Simone Venier, Laura Milani, Elisabetta Sancassani, Andrea Tranquilli (canottaggio), Stefano Maniscalco (karate), Antonio Ciano (judo), Alessandro Terrin (nuoto), Irene Vecchi (scherma), Marco De Nicolo (tiro), Arianna Fontana (short track), Gianfranco e Pietro Sibello (vela).

L’evento è stato anche occasione per premiare i migliori atleti delle Sezioni Giovanili Fiamme Gialle che nella stagione agonistica 2009 hanno conseguito risultati d’eccellenza in Italia ed all’estero. Per la canoa i riconoscimenti sono andati a Matteo Brillo, vincitore di due titoli europei e della medaglia d’argento ai campionati mondiali nella categoria juniores, Daniele Donnarumma e Roberta Fiorini, entrambi medaglia d’argento ai campionati europei juniores; nel nuoto a Mihaj Pantir, bronzo agli europei juniores, e nell’atletica leggera a Daniele Secci che ha migliorato più volte i primati italiani di categoria nel getto del peso e proprio sabato scorso ha conquistato l’oro nelle Gymnasiadi di Doha.

Per informazioni: www.fiammegialle.org