news
news del 24.09.2009
Versione stampabile Invia per email

Eugenio Calabria si aggiudica la Nazionale Classe A di Riva del Garda

Il timoniere dell’Associazione Nautica Sebina si è imposto sui 40 equipaggi iscritti alla regata organizzata dalla LNI di Riva del Garda.

Pieno successo del bresciano Eugenio Calabria all’ultimo appuntamento del calendario agonistico Nazionale per i Classe A. Il timoniere dell’Associazione Nautica Sebina si è imposto sui 40 equipaggi iscritti in un avvincente testa a testa fra i principali protagonisti di questa regata. Calabria ha chiuso
a 6 punti (questi i sui parziali: 2, 2, 1, 3, 1) e, con lo scarto di un terzo posto nella penultima prova, si è aggiudicato la regata. Nulla ha potuto lo svizzero Michael Tobler, distanziato di soli 2 punti, il quale, pur vincendo la penultima prova, nelle altre ha sempre chiuso alla spalle di Calabria. Al
terzo posto, con 5 punti di distacco, il tedesco Helmut Stumhofer, che vincendo entrame le prove disputate il Sabato è stato l’indiscusso protagonista della prima giornata. Al quarto posto, il neolaureato Campione Nazionale Paolo Penco a 6 punti dal primo, seguito, con distacco, da Alessandro Beretta.
Una residua instabilità del tempo non ha consentito, nella giornata di Sabato, il puntuale instaurasi del regime termico che è il motore dell’Ora. Infatti dopo un’attesa prolungata a terra, è stato possibile disputare solo due prove con un vento con intesità massima attorno ai 6m/s. Nella giornata successiva invece, nella migliore tradizione dell’alto Benaco, gli equipaggi sono stati fatti scendere in acqua di buon mattino. Il Peler non si è fatto attendere e sono state disputate altre tre prove sotto raffiche con intensità massime di 9m/s.
Tornando alla classifica, in sesta posizione si è classificato Teo Di Battista e, a seguire, Luigi Blancato, lo svizzero Sergio Vela, il tedesco Goetz Marco ed in decima posizione il Presidente della Cat A Italia Marco Gaeti.
Le classifiche complete della regata si trovano sul sito dalla Cat A Italia:
http://www.classeaitalia.com/
Dal punto di vista tecnico, in questo ultimo capitolo della stagione agonistica nulla di rilevante da segnalare. I materiali usati dagli equipaggi di punta sono quelli già visti nelle ultime regate e già si guarda con interesse ai prossimi sviluppi che saranno inevitabilmente focalizzati al Campionato
Mondiale Classe A che si disputerà a Cesenatico. Nulla trapela, ma sono attese interessanti novità in casa Bimare. Tra i timonieri più titolati permangono invece fortissimi i dubbi sull’effettiva utilità delle derive curve.
Con questa regata si è chiusa la stagione agonistica della Cat A Italia e conseguentemente anche la Ranking List Nazionale 2009. Come tradizione per la Classe, in occasione dell’ultimo appuntamento agonistico, il Presidente della Cat A Italia ha premiato Teo Di Battista del Circolo Vela di Cesenatico, primo classificato della Ranking List.

Il prossimo appuntamento per la flotta sarà nell’Aprile 2010 in seconda Zona.

La data precisa è in corso di definizione. Tuttavia, in vista del Campionato Mondiale di Cesenatico molti saranno gli equipaggi italiani che continueranno la preparazione con l’obbiettivo di entrare nei primi 15 posti della Ranking List e centrare la qualifica a questo immancabile appuntamento.