news
news del 07.03.2018
Versione stampabile Invia per email

Campionato Italiano Classi Olimpiche, ancora pochi giorni per iscriversi

Ancora poco più di una settimana per iscriversi al Campionato Italiano Classi Olimpiche in programma a Genova dal 21 al 25 marzo. La base logistica sarà la Fiera di Genova con centro nel padiglione disegnato da Jean Nouvel, e le regate si terranno tra il Lido di Albaro e la diga foranea del Porto di Genova con primo segnale di avviso alle 12 del 22 marzo, non prima della Cerimonia d’Apertura che avrà luogo il giorno precedente. Oltre a tutte e dieci le classi olimpiche (Laser M,J, Laser Radial F,J, 470 M,F,J, Finn, 49er, 49er FX, Nacra 17 ed RS:X M e F) il Campionato sarà aperto anche agli atleti paralimpici della classe 2.4mR e la regata per loro varrà per la Guldmann Cup. I Campionati saranno Open, quindi aperti anche a equipaggi stranieri, che però non concorreranno all’assegnazione del titolo di Campione Italiano; anche quest’anno la FIV elargirà premi in denaro come incentivi per società e atleti partecipanti per un totale di circa € 45.000 – nel bando i dettagli.

Iscrizioni online

Come raggiungere l’area CICO

INDIRIZZO

AREA FIERISTICA
PIAZZALE KENNEDY
16129 GENOVA
 

Auto. Genova è facilmente raggiungibile in auto grazie alle diverse autostrade provenienti da tutta Italia.

Per chi arriva da Sud  il riferimento è la A12 Genova – Rosignano con uscita consigliata  a Genova Nervi oppure Genova Est

Per chi giunge da Ovest A10 dei Fiori Genova – Ventimiglia con uscita Genova Ovest,

Per chi giunge da Nord la  A26 Voltri – Gravellona si ricollega all’ A10 in corrispondenza Genova Pra;

Da Nord Est infine la A7 Serravalle Genova – Milano con uscita Genova Ovest.

Avvertenza importante: per coloro che utilizzeranno l’uscita Genova Ovest si segnala che la  strada sopraelevata che porta verso la Fiera NON è accessibile a mezzi con rimorchio.
Necessario quindi utilizzare il percorso urbano.

Treno. Se invece volete raggiungere Genova con il treno Genova offre due stazioni ferroviarie Genova Brignole e Genova Principe, a seconda della vostra provenienza transiterete per una o per l’altra.La città è ottimamente collegata tramite treni Regionali, Intercity ed Eurostar alle maggiori città italiane ed europee.
Genova Brignola dista soltanto 10 minuti a piedi dalla zona Fiera

Aereo. Genova è collegata con i maggiori scali internazionali grazie all’Aeroporto Cristoforo Colombo situato a Sestri Ponente, ovvero a 10 km dall’area Fieristica sede del CICO.  Diverse sono le compagnie aeree che collegano la città con i maggiori scali nazionali ed internazionali. Una volta arrivati all’Aeroporto Cristoforo Colombo di Genova potrete raggiungere il centro grazie al servizio navetta AMT 100 Volabus.

 

In un’unica location la base nautica per i partecipanti al CICO.
Il moderno padiglione B della Fiera di Genova, progettato da Jean Nouvel, diventa un enorme hangar per FinnLaser e RSX: le imbarcazioni potranno rimanere armate in un luogo coperto per tutta la durata del campionato.
Le classi 470 e 2.4 troveranno spazio nelle aree adiacenti: in particolare i 2.4 saranno ormeggiati in mare lungo la banchina in un’area attrezzata con le necessarie attenzioni per i portatori di handicap. Nacra e 49er saranno sistamati a pochi metri di distanza in una darsena a loro dedicata. Tutti i gommoni di appoggio dei concorrenti avranno un loro ormeggio nella piccola darsena in prossimità del padiglione. 
Ogni classe potrà contare per alaggi e vari su un cospicuo numero di scivoli a mare. E’ disponibile un’area di oltre 2000 mq per parcheggi di carrelli, furgoni e auto dei partecipanti adiacenti alla zona di attività.
E’ previsto un presidio di primo soccorso con ambulanza, defibrillatori e attrezzature necessarie. 
All’interno del padiglione sarà allestito un vero e proprio villaggio per gli atleti con punti di ristoro, area relax, servizi igienici, palco per eventi e premiazioni, zone riservate agli sponsor, segreteria, uffici per i comitati di regata e sala stampa: il quartiere fieristico viene trasformato in un centro velico di eccellenza unico nel panorama italiano