news
news del 23.08.2009
Versione stampabile Invia per email

Campionato del Mondo 470 in Danimarca: Dubbini al comando al termine del primo giorno di regata

Dal 23 al 29 agosto la Danimarca ospita il Campionato del Mondo 470 con la partecipazione di 159 equipaggi da 29 nazioni. Il campo di regata è posizionato nella baia di Rungted circa 25 chilometri a nord di Copenhagen. La serie per le qualifiche si svolgerà dal 23 al 25 agosto. Le finali sono in programma dal 26 al 29 dello stesso mese.

Nella flotta maschile sono iscritte 99 imbarcazioni da 29 nazioni, incluse Australia, Nuova Zelanda e Giappone. Per le regate di qualifica sono divisi in tre batterie: blu, gialla e rosa. Nella flotta femminile sono 57 gli equipaggi iscritti provenienti da 23 nazioni divise a loro volta in due batterie blu e gialla.

Dopo un iniziale posticipo dovuto alla mancanza di vento, la prima partenza è stata data alle 13 con una brezza di 8 nodi da sud – sud est che è andata via via incrementando nel corso della giornata fino a raggiungere i 16 nodi. Sono state disputate due regate sia nella classe maschile che in quella femminile.

Ottima la prova dei cugini Dubbini che sono primi dopo due prove di qualificazione con un primo e un terzo posto.

Tra le ragazze il duo Conti - Micol si trova in 19° posizione dopo aver concluso le due regate di oggi in ottava e in diciassettesima posizione a causa di un problema all'attrezzatura.

Gli equipaggi maschili italiani in regata:
Paolo Cian - Andrea Trani
Niccolò Bertola - Danilo Alcidi
Luca Dubbini – Roberto Dubbini
Alfredo Capodanno – Mauro Caputo
Andrea Airò - Nikolaos Mascoli
Fabio Zeni – Nicola Pitanti
Emanuele Savoini - Enzio Savoini
Francesco Bertagna - Marco Giannini

Gli equipaggi italiani femminili in regata:
Giulia Tobia - Giulia Moretto
Francesca Komatar - Sveva Carraro
Giulia Conti - Giovanna Micol
Sara Quattrocchio – Elisa Sarascala
Eugenia De Giacomo - Marianna Cicala

Domani sono in programma altre 2 prove e è previsto vento forte.

Presente in Danimarca il tecnico federale FIV Guglielmo Vatteroni.

Sarà possibile seguire il Campionato del Mondo in tempo reale via internet grazie al sistema TracTrac che prevede l’istallazione di ripetitori GPS sulle barche in acqua.. L’anno scorso il sistema TracTrac dell’ ISAF Youth Sailing World Championship in Aarhus, Danimarca fu utilizzato da 30.000 persone da 69 nazioni.

Live tracking: www.tractrac.com/?page=470worlds
Notizie e risultati: www.worlds470.kdy.dk
Sito classe: www.470.org