news
news del 26.08.2009
Versione stampabile Invia per email

Campionati Mondiali Windsurf Junior Youth e Master a Weymouth: Veronica Fanciulli al comando della classifica Under 17 femminil

A Weymouth sono state disputate ancora 2 regate dei Campionati Mondiali Windsurf Junior, Youth e Master. Veronica Fanciulli passa al comando della classifica Under 17 femminile, mentre Matracia e Benedetti tra gli Under 15 maschili mantengono le posizioni di ieri.

Con quattro prove disputate ed uno scarto ecco una sintesi delle classifiche e della posizione degli italiani in gara.

Classe Techno Under 17 maschile
Il migliore degli italiani è Lukas Kusstatscher da Caldaro che perde qualche posizione rispetto a ieri e si attesta al 13° posto di una classifica saldamente comandata dall’inglese Samuel Sills che scarta un secondo piazzamento. Seguono con distacco al 42° posto Silvio Catalano da Palermo e al 45° Giorgio De Vita da Marsala.

Classe Techno 293 Under 17 femminile
Veronica Fanciulli da Civitavecchia passa al comando della classifica superando l’israeliana Hadas Zaga che la insegue ad un solo punto di distanza. Bene anche la livornese Catherine Fogli che si trova al 5° posto con lo stesso punteggio della francese Clidane Humeau. Entrambe sono ad un solo punto dalla terza in classifica.

Classe Techno 293 Under 15 Maschile
Ancora 5 italiani nei primi 15 piazzamenti. Mantengono la loro posizione in classifica Luca Matracia (7°) e Daniele Benedetti (9°) . Scende all’11° posto Mattia Camboni seguito al 12° da Edward Fogli. Risale la classifica il grossetano Andrea Mauro che può scartare un brutto OCS dalla prima prova di ieri.

Classe Techno 293 Under 15 Femminile : La cagliaritana Marta Maggetti perde il comando ritrovandosi in quarta posizione , ma pochi puni la separano dalla zona podio ; è infatti a pari punti con la terza ed entrambe molto vicine alle due Inglesi Sills , Saskia e Imogen al comando della classifica di questa categoria.

Classe Raceboard Youth
A guidare la classifica Youth è il britannico Ali Masters che dopo quattro regate conduce con un punto di vantaggio sul francese Alan Pic e otto sull’altro transalpino Olivier Pintou. Il primo degli italiani è Marco Baglione dodicesimo (4° tra gli atleti con tavola RS:X).

Classe Raceboard Master
Tra i Master non delude le attese il portoghese Joao Rodrigues, primo con due vittorie e due secondi posti. Dietro di lui il polacco Patrik Pollak, mentre il fuoriclasse greco Nikolaos Kaklamanakis insegue in 17° posto. Tra gli italiani, Marco Andreuccetti è 10°, mentre Giuseppe Castelli è dodicesimo.

L’Italia è presente a Weymouth con più di 20 atleti e con i tecnici federali Filippo Maretti e Adriano Stella.

In regata 350 windsurfers, di cui 260 iscritti nella classe Techno 293. Sono poi 116 gli iscritti nel segmento under 17, la flotta più numerosa in regata. A questi si aggiungono i 40 atleti nella classe Raceboard Youth e i 50 in quella Master. Le nazioni rappresentate sono 27 tra cui Stati Uniti, Canada, Turchia, Singapore, Argentina e Perù al loro debutto.

News e risultati
www.sailracer.co.uk/events/event.asp?eventid=10076