news
news del 02.09.2019
Versione stampabile Invia per email

AL VIA LA COPPA PRIMAVELA 2019. PRIME REGATE PER GLI OLTRE 350 ISCRITTI

Prima giornata di regate a Reggio Calabria per la 34esima Coppa Primavela, l’appuntamento di grande successo della Federazione Italiana Vela che coinvolge i velisti in erba provenienti da tutta Italia.
Da Oggi fino al 4 settembre regateranno le classi Optimist (la piccola deriva di forma quadrata, 229 timonieri maschi e femmine divisi in tre flotte con data di nascita: 2008 per la Coppa del Presidente; 2009 Coppa Cadetti e 2010 Coppa Primavela), le tavole a vela Techno 293 e gli O'Pen BIC (barca giovanile più acrobatica), per un totale di 361 iscritti.

Una giornata iniziata con la pioggia e senza vento per i giovani velisti che hanno dovuto aspettare la fine del temporale e l’arrivo del vento per dare inizio alla Coppa Primavela 2019. Dopo le 15 si è alzato il vento nello stretto di Messina e i giovani velisti sono usciti in mare con vento da Sud Sud-Est intorno ai 15 nodi.

Queste le prime classifiche provvisorie.

OPTIMIST
Una sola prova per i nati nel 2010. Primo Damiano Livoti (CN NIC), seguito da Niccolò Sparagna (LNI Scauri) in terza posizione Mattia Benamati (FV Malcesine). La prima bambina in classifica è Bianca Marchesini (FV Malcesine) quarta overall.
Due prove per i nati nel 2008: in testa Valentino Blewett (FV Riva) con 2,1 , seguito da Giuseppe Montesano (Sirena CN Triestino) con 1, 2 e terza Victoria Demurtas (FV Riva).
Due prove anche per i nati nel 2009. Primo in classifica è Erik Sheidt (CV Torbole) con 3, 1 – Erik è figlio d’arte del cinque volte medaglia olimpica Robert Scheidt e di Gintare Volungevičiūtė, medaglia d’argento a Pechino 2008; al secondo posto Giovanni Bedoni (FV Riva) con 2, 4 e al terzo Christian Scudelari (FV Riva) con 5, 2. Prima tra le bambine Sofia Bommartini (FV Malcesine) che è quarta overall.

TECHNO 293
Tre prove oggi per i nati nel 2008: primo Enrico Pintor (Windsurfing Club Cagliari) con 2, 3, 1, al secondo posto Alice Evangelisti (LNI Civitavecchia) con 4, 1, 2 e terzo Martin Vidach Codiglia (Windsurfing Marina Julia) con 1, 5, 4.
Due prove per i nati nati nel 2009/2010: due primi oggi per Mathias Bortolotti (Circolo Surf Torbole), secondo Pierluigi Caproni (Windurfing Club Cagliari) con 2, 3 e terzo Luca Pacchiotti (FV Malcesine) con 3, 4. Prima delle ragazze Vittoria Brighenti (FV Malcesine) 4 overall.

O’PEN BIC
Tre prove per il Campionato Italiano dove al primo posto troviamo Filippo Michelotti (Circolo Vela Arco) con 9, 3, 1, al secondo posto Matteo Lavadera Lubrano (LNI Procida) con 4, 5, 4 e terzo Manuel De Felice (CN Monte Procida) con 6, 8, 2. Alice Sussarello (LNI Sulcis) prima tra le bambine, quarta overall.

Due prove per i partecipanti alla Coppa del Presidente: primo Riccardo Michelotti (Circolo Vela Arco) con 2, 4, al secondo posto Emmanuel Spinelli (LNI Procida) con 9, 3 e al terzo posto Giorgio Salvemini (LNI Taranto) con 3, 9. Prima tra le ragazze Alice Coronna (Circolo Vela Sicilia) ottava overall.

Le classifiche complete possono essere consultate sulla app FIV Myfedervela e sul sito www.federvela.it.

Oltre ai giovanissimi atleti, sono scesi oggi in acqua anche 45 ragazzi provenienti dalle scuole vela di tutta Italia, selezionati per partecipare al Terzo Meeting Nazionale delle Scuola Vela. Accompagnati da 5 istruttori e dal Consigliere Federale Ignazio Pipitone, oggi hanno provato gli Optimist e nei prossimi giorni faranno attività di gioco sport sull’O’Pen Bic e sulle tavole Techno 293.

Domani il programma prevede altre regate con partenza alle 11 per gli Optimist e le tavole e alle 12 per gli O’Pen BIC.

Main sponsor della manifestazione che ben esprime la passione giovanile per questo sport, sarà ancora una volta Kinder+Sport affiancato dal fornitore ufficiale FIV U-SAIL.

Kinder+ Sport è il progetto internazionale di responsabilità sociale sviluppato dal Gruppo Ferrero in 25 paesi volto a sostenere l’attività fisica tra le giovani generazioni. Il Programma nasce dalla consapevolezza che una vita attiva è un elemento essenziale per bambini, ragazzi e famiglie. L’obiettivo di Kinder + Sport è quello di aumentare i livelli di attività fisica tra le giovani generazioni, dando loro la possibilità di sviluppare una maggiore abilità motoria e poterli aiutare ad acquisire comportamenti corretti e atteggiamenti sociali ed etici.
L’educazione è al centro del progetto sviluppato dal Gruppo Ferrero, per aiutare i bambini a crescere con i valori dello sport e della vita, come l’onestà, l’amicizia, l’unità e la fiducia negli altri.
Nella vela la classe di riferimento per le prime competizioni è l’Optimist. La Coppa Primavela e i Campionati Nazionali Giovanili sono i primi grandi eventi dedicati ai ragazzi organizzati dalla Federazione, a cui si affiancano il progetto “VelaScuola” per la diffusione della vela nelle scuole attraverso il programma didattico realizzato con il MIUR, i Meeting Scuola Vela, organizzati su tutto il territorio (fasi provinciali, zonali e meeting nazionale finale) al fine di fidelizzare i giovani all’attività velica attraverso un percorso ludico di avviamento alla vela volto all’acquisizione dei fondamentali e, infine, il Vela Day, un momento di festa su tutto il territorio organizzato dalla Federazione per promuovere la cultura del mare e lo sport della vela, offrendo alle Società affiliate un’occasione per promuovere sé stesse ed i servizi velici che abitualmente offrono (tesseramento, corsi di Scuola Vela, ecc.).