Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

La vela italiana è in lutto per la scomparsa di Piero Barziza, Valter Pavoni e Sandro Chimini

images/Unknown.jpeg
News

La vela italiana è in lutto per la scomparsa di Piero Barziza, Valter Pavoni e Sandro Chimini.

Riceviamo dal Consigliere Domenico Foschini un loro ricordo che pubblichiamo qui di seguito:

“In questi giorni la vela gardesana ha subito alcuni lutti per la scomparsa di vari appassionati velisti e naviganti. Come non ricordare i vari Soci della Fraglia Vela Desenzano conosciuti per le tante attività ed impegno a favore dello Sport delle Vela, sia in ambito Diporto e nel settore giovanile.


Piero Barziza, il celebre gentleman ricordato come il "Notaio da corsa" per le sue tante imprese avventurose sia sulla terra ferma con le innumerevoli esplorazioni nella "sua" Africa, sia con  i tanti successi ottenuti, nelle Derive, nell'Altura a bordo di bellissime imbarcazioni alcune delle quali appartenenti alla storia dello Yachting. Passionale, protagonista fino all'ultimo delle attività sportive e culturali del territorio quale serio professionista e patrocinatore di tante iniziative verso i giovani con la formazione di tanti velisti gardesani.  Un abbraccio alla moglie Franca, ai figli Monica e Angelo e a tutti i suoi fratelli velisti tra i quali Paolo, già a lungo Consigliere della FIV, a Marco, Marzia e alle rispettive famiglie!


Fra i Soci ci ha lasciato anche Valter Pavoni, con lunghi anni di insegnamento nelle scuole professionali che gli ha dato l'inconfondibile interesse verso le nuove generazioni e che da vero appassionato della Vela ha dato tanto, rivestendo vari impegni quale Consigliere della stesso circolo desenzanese, per svariati anni ha ricoperto un ruolo di rilievo quale Consigliere Nazionale nella classe 420 e appoggiato sempre come Consigliere, l'Associazione Fra I Circoli della XIV Zona per lo Sviluppo della Vela il cosiddetto "Consorzio ", una fucina di giovani velisti che grazie anche all'impegno di Valter hanno potuto fare esperienze di spicco per risultati e competenze.
Salutiamo l’amico Valter, resterà il  ricordo indelebile delle sue capacità nel voler sempre trovare un rimedio anche nei momenti difficili, come questo, dove per l'appunto il pensiero è rivolto all'affabile e capace dirigente dello Sport! Abbracciamo in questo tristissimo momento la moglie Grazia, i figli Michele e Nicola.


Non da meno un saluto al Socio Sandro Chimini, una vera forza della natura, Consigliere "fragliotto" di lunga data, un amico della Vela e del movimento così come i cari Mario Melandri e Alberto Lapini purtroppo che con Piero e Valter, sono stati tutti accomunati da questo tragico destino ma che insieme formeranno un fantastico equipaggio che saprà accudire i tanti Amici che li ricorderannosempre!

Vento largo Cari Amici!”

Il Presidente Francesco Ettorre, anche a nome del Consiglio Federale, e tutto lo staff FIV si uniscono al dolore delle famiglie esprimendo le più sentite condoglianze.