Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

Il Regolamento ORC VPP e il DVP 2017 sono pronti per essere utilizzati

images/fiv/rse1bglfoovy1oumnzhak2jjej3a5pz93irhw-sk7v93azjjis1wvmomvvhrdnniy3ppxrapgtzjgeyzdaydkbarpplpdlwzeviawd527r4tk8gtkd4l5_7syknbkm5u6riwaifcbyh2dx0s0-d-e1-ft.jpg
News

L'Offshore Racing Congress (ORC) ha reso noto che la versione 2017 dell'ORC Velocity Program (VPP) è disponibile per essere utilizzata. Il VPP è il nucleo dei sistemi di rating dell'ORC International e dell'ORC Club e viene utilizzato per generare i certificati di stazza ORC. Gli uffici di stazze di tutto il mondo possono quindi accedere al sistema e rilasciare fin da ora i certificati 2017, secondo le loro norme. Accedendo alla parte pubblica del sito ORC, si possono trovare le copie dei certificati vecchi e nuovi, far girare i nuovi certificati test, trovare le ORC Speed Guide e i Target Speed nell'ORC Sailor Services System aggiornato con il nuovo VPP 2017. Questi, a grandi linee, sono gli aggiornamenti apportati sul VPP 2017.
Idrodinamica: è stata aggiunta una nuova formula per la resistenza nell'onda e un nuovo rating per materiali di costruzione dello scafo; il programma di elaborazione delle line (LPP) è stato migliorato per la gestione di scafi con appendici insolite.
Aerodinamica: sono stati aggiornati i coefficienti di forza per vele volanti di prua; sono stati unificati i coefficienti di forza per le vele di prua su strallo con e senza stecche.
Il design del certificato 2017 è stato inoltre leggermente cambiato con il rating Time-on-Distance visibile ora con il rating Triple Number, mentre è stata rimossa l'opzione della Performance Line del punteggio.
Il pacchetto dei Regolamenti 2017 è pubblicato nell'ORC System con un riepilogo delle modifiche apportate sul 2016, ed è disponibile su www.orc.org/rules. I documenti includono i Regolamenti di Misurazione Internazionali, i Regolamenti di Stazza ORC, i Regolamenti per i Campionati ORC (Green Book), il Bando di Regata e le Istruzioni di Regata standard ORC e i regolamenti ORC per le Sportboat. Anche l’ORC Speed Guide Explanation, i Regolamenti GP Class, l'ORC Stability e Hidrostatics Datasheet Explanation sono stati pubblicati e sono disponibili in PDF ed e-book nel sito ORC: www.orc.org/rules.
Il regolamento 2017 per i Superyacht sarà invece presto disponibile e la documentazione VPP 2017 sarà disponibile dal 1 marzo, così come il nuovo ORC Race Management Guidebook e l'ORC Measurement Manual.
Infine l'ORC VPP versione per i progettisti (DVP) è disponibile per l'acquisto e l’utilizzo. Il DVP usa lo stesso software usato dagli uffici di stazze, con l'unica limitazione che non si possono stampare i certificati effettivi. Comunque i dati risultanti includono tutte le valutazioni e gli abbuoni di tempo che si trovano nel certificato, con un set completo di dati idro e aerodinamici secondo le Regole ORC.
Ogni progettista attraverso il VPP può elaborare i dati di progettazione per analizzare gli effetti nel rating, un software che rappresenta un supporto essenziale per chiunque stia elaborando un progetto ORC. La sottoscrizione non darà accesso ai dati dello scafo esistenti senza l'autorizzazione scritta del progettista, mentre rig, vele e altre misure possono essere ricavate dalla copia di ogni certificato ORC attraverso l'ORC Sailor Services. Per ulteriori informazioni sull'ORC VPP e DVP un clic su www.orc.org/vpp, mentre l'acquisto e il download del VPP 2017 sono disponibili su www.orc.org/dvp.
"Siamo contenti di offrire al mondo delle regate i Regolamenti e il VPP 2017”, ha spiegato Bruno Finzi, Presidente dell'ORC. “Lo staff tecnico ha lavorato duramente per gli aggiornamenti continui, sotto la direzione del Congress, e per consegnare i prodotti ORC per l'inizio del nuovo anno. Ci aspettiamo di avere un altro grande anno di supporto per continuare a far crescere il sistema che garantisce regate eque per tutte le barche e auguriamo a tutti buon vento per la stagione 2017”.