Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo.

 Visualizza la Privacy Policy Approvo

BRACCIANO ITALIANO NACRA 15 MISTO - DAY 2

images/119940099_994436481028357_5808860436097427386_o.jpg
Giovani

CAMPIONATI GIOVANILI DOPPI - Altre due prove a Bracciano con vento leggero per i catamarani giovanili

 Secondo giorno a Trevignano Romano, sul lago di Bracciano, per il campionato italiano del catamarano giovanile Nacra 15, il vento medio-leggero ha consentito lo svolgimento di due regate, portando il totale del campionato prima della giornata finale di domani a cinque regate.

Allungano al comando i romani Giulia Sepe e Federico Romeo (CV3V) (1-1-1 odierni) con 4 punti, ma cambiano le posizioni di rincalzo: al secondo posto ci sono Arto Hirsch e Elettra Orsolini (CDV Roma) (OCS-3-2) con 12 punti, e al terzo Carlo Centrone e Pietro Telesforo (CV3V) con 13. La lotta per il podio resta aperta fino al sesto posto con cinque equipaggi racchiusi in 4 punti. Domani altre regate per il campionato che si chiude con la premiazione.

IL COMMENTO DEL DT GIOVANILE ALESSANDRA SENSINI - "Le condizioni di Bracciano con vento leggero sono difficili e lo sapevamo, portare il catamarano al meglio richiede tecnica e concentrazione e questo sta facendo emergere la preparazione dei giovani equipaggi. Si conferma buona la scelta di venire qui a fare il campionato italiano, è sicuramente un banco di prova formativo per i ragazzi. E domani speriamo di vedere un bel finale, magari con più vento."

KINDER JOY OF MOVING E LA VELA GIOVANILE

Kinder e la gioia di essere bambini - Kinder ha sempre avuto come obiettivo quello di offrire ai bambini e alle famiglie dei piccoli, importanti momenti di gioia, pensati proprio per loro. Non tutti sanno però che da anni Kinder si impegna nel perseguire anche un altro obiettivo, molto importante per la gioia dei bambini: incentivare la loro predisposizione naturale a muoversi e a giocare.

Kinder e la gioia di muoversi - Per questo è nato Kinder Joy of moving: un progetto internazionale di Responsabilità Sociale del Gruppo Ferrero. Il progetto coinvolge oggi più di 4 milioni di bambini, in oltre 30 Paesi del mondo ed è in grado di avvicinare all’attività motoria bambini e famiglie in modo coinvolgente e gioioso, nella convinzione che un’attitudine positiva nei confronti del movimento e dello sport possa rendere i bambini di oggi adulti migliori domani.

TESTO IN WORD