federvela.it
news del 15.04.2013
Versione stampabile Invia per email

35° TROFEO ANTONIO DANESI: I VINCITORI

Sul lago di Garda, finalmente in versione primavera, è andato in onda il 35° Trofeo Antonio Danesi, regata che il Circolo Vela Gargnano dedica alla classe Optimist degli Under 15.

Quasi 90 ragazzi, provenienti da tutti i Club e dalle scuole veliche del Benaco, si sono affrontati nelle acque a nord di Gargnano. La brezza pomeridiana dell'Ora ha permesso di disputare tutto il programma, tre manche per gli Juniores, due per i Cadetti Under 12. Nella categoria Cadetti, vince Alessia Palanti (FV Malcesine) che si mette in scia il "mini skipper" di casa Giovanni Sandrini, terzo Gregorio Moreschi (FV Riva), a seguire Filippo Guerra (CN Bardolino), Filippo Cestari (FV Desenzano) e Luigi Zorza (FV Desenzano).

Tra gli Juniores, che si stanno allenando per le ultime selezioni nazionali in vista del Campionato Mondiale in programma a luglio nelle acque del Garda Trentino, si impone Christian Galazzi, ennesimo atleta della grintosa squadra veneta del CN Bardolino. Secondo è il nipote d'arte, il trentino Matteo Bolzonella (FV Riva), terza e prima delle ragazze Anastasia Rigo (FV di Peschiera), davanti a Silvia Speri, sempre di Peschiera. Al 5° posto Gianluca Chincoli (FV di Desenzano) che batte i compagni di scuderia Elisa Navoni e Bruno Festo.

Il lungo calendario 2013 del CV Gargnano, dopo gli Optimist, proseguirà a maggio quando saranno di scena i doppi promozionali 420 e Rs Feva (con la Regata dell'Onorevole, classe dove il team Gargnano-Maderno vanta il titolo mondiale 2012 con la coppia Stocchero-Virgenti), poi a metà mese la Gentlemen's Cup, valida come Campionato internazionale per Timonieri-Armatori. Infine dal 24 al 26 maggio ci sarà il secondo Campionato Italiano Open della Access Class, la regata internazionale che vedrà al via, grazie allo scivolo accessibile "Diamante", tutti i velisti con disabilità motorie. E' la terza volta consecutiva che queste flotte scelgono il Benaco per i loro campionati internazionali. In gara ci saranno più di 20 skipper in rappresentanza delle flotte nazionali, primo tra tutti l'equipaggio Gualandris-Zanetti, reduce dalle Paralimpiadi di Londra, il navigatore oceanico vicentino Andrea Stella, l'esordiente sul doppio Massimo Dighe ma anche numerose barche provenienti da Australia, Francia e Svizzera. L'evento sarà co-organizzato dal Circolo Vela Gargnano, dalla Canottieri Garda e dalla Associazione Hyak Onlus che da anni lavora con l'Azienda Ospedaliera di Desenzano del Garda.

Info: www.centomiglia.it/

Prenotazione Libri Giunti-FIV

Progetto Velascuola

Progetto Velascuola

Under 19

Under 19