federvela.it

PREMIAZIONE CAMPIONATO ITALIANO OFFSHORE 2018

Il 13 ottobre a Trieste presso la sede dello Yacht Club Adriaco si è svolta la premiazione finale del Campionato Italiano Offshore alla presenza del Presidente FIV Francesco Ettorre e del Consigliere Donatello Mellina. Il Campione Italiano Offshore 2018 overall è Endless Game, il Cookson 50 dell’armatore Pietro Moschini (RYCC Savoia) che vince anche in classe A; secondo posto per il J112 Vai Mò di Vincenzo De Falco (CV Erix) e terzo per il Comet 41S O’ Guerriero di Gherardo Maviglia (CV Fiumicino). Gli altri vincitori di categoria sono: Classe 1 Vai Mo’ J122 di Vincenzo De Falco, Classe 2 Andromeda Elan 400 di Michele Manzoni, Classe 3 Stupefacente Marina d’Arechi First 36.7 di Antonello Stanzione, Classe 4 Taz Unicasim A 31 di Maurizio Grandone, Classe X2 Aigylion Grand Soleil 34 P di Paolo Sanguettola. Photo credit: Martina Orsini/FIV

Altre fotogallery

Buenos Aires ospita la terza edizione degli Youth Olympic Games. 4000 atleti, 206 paesi, 32...

Loano è stata teatro - dal 5 al 9 settembre 2018 - dei Campionati Italiani Giovanili di Vela in...

Viareggio ha ospitato - dal 29 agosto al 2 settembre - i Campionati Italiani Giovanili in...

Viareggio ha ospitato la 33esima edizione della Coppa Primavela (25/28 agosto 2018),...

Gli azzurri in gara al Campionato Mondiale di Aarhus 2018

Dal 14 al 21 luglio Corpus Christi ha ospitato le regate del Youth...

Campionato Italiano Assoluto di Vela d'Altura 2018 - Trofeo DHL, organizzato...

Presentati il 14 giugno presso lo Yacht Club Marina di Loano i ...

Dal 3 al 10 giugno Marsiglia ha ospitato la World Cup Series Final...

Il CICO, acronimo di Campionato Italiano Classi Olimpiche, è la manifestazione più importante...

Il CICO, acronimo di Campionato Italiano Classi Olimpiche, è la manifestazione più importante...

Le foto realizzate da Martina Orsini in occasione del Velista dell'Anno FIV 2017 che si è svolta...

Sanya, Cina, 9-16 dicembre 2017
Foto Sailing Energy / World Sailing

Dervio, 7-10 settembre 2017
Foto Martina Orsini

Pagine